fbpx

Il Napoli deve temere solo il freddo di Zurigo

stadio-zurigo

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC , dedicata al Napoli  sono intervenuti:

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC , dedicata al Napoli  sono intervenuti:

Pierpaolo Marino, ex dirigente degli azzurri: “Stagione del Napoli negativa? Poteva andare peggio”

”Hamsik mi ha colpito in 7 minuti quando era ancora agli esordi, per il suo stile. Come giudica questa stagione del Napoli? Per certi versi poteva andare peggio, quando cambi un allenatore carismatico come Maurizio Sarri si risentono molti contraccolpi, mister Ancelotti è andato benissimo. Seppure la squadra dovesse finire il campionato con un secondo posto sarebbe già una vittoria, chiaro che l’anno prossimo esamineremo le cose con più spirito critico.”
L’editoradio di Umberto Chiariello in diretta a “Un Calcio alla Radio”: “L’astinenza degli attaccanti è figlia del turn over”

“Dieci goal sbagliati non ne ricordo tanti, ecco il mio commento sulla partita tra Napoli e Fiorentina. Prodotte tanti tiri pericolosi, questo significa che il Napoli c’è e sta creando occasioni. Qual è il motivo principale di queste sconfitte? Con la nuova legge del turnover gente come Mertens ad esempio, non si sente sicura per andare in porta. Lui ha bisogno di fiducia per essere un attaccante aggressivo. Tutto questo sembra naturale conseguenza di un rinnovamento già in atto della squadra, ma in Europa League il Napoli deve fare cose importanti.”

 Massimiliano Gallo, Il Napolista: “Mister Ancelotti, non dire bugie”
“Ancelotti dice molte bugie. Il mister ha stravolto il Napoli, nonostante abbia dichiarato prima di iniziare il suo lavoro di voler fare una rivoluzione dolce. La vittoria è anche arrivare a fine campionato, non abbiamo una storia antica noi. L’Europa League non è una coppetta.”

Luca Marelli, ex arbitro: “Il calcio è un gioco di contatto, magari fosse tutto così semplice” “Calvarese in Fiorentina-Napoli ha fatto errori? Non è un arbitro che mi piace personalmente, non sorride mai in campo ma nel quadro tecnico è stato bravissimo.

E’ stata una partita molto difficile, tra scontri con i calciatori e problemi tecnici ma Calvarese ha saputo arbitrare molto bene. Il calcio è un gioco di contatto, se fosse tutto semplice non ci sarebbero mai errori. Sono molto curioso di vedere quali saranno i risultati in Champions League.”

Marco De Gennaro, DS Sion: “Il Napoli deve temere solo il freddo di Zurigo”
“Chi è lo Zurigo? Squadra discretamente attrezzata per il campionato svizzero, ma a mio modesto parere non c’è confronto con il Napoli di oggi. Il divario è troppo grande, quello che il Napoli deve temere in Svizzera è solo il freddo. La squadra svizzera tendenzialmente lascia giocare, contro il Napoli potrebbe essere una sfida appunto con avversari più forti.”

Ciccio Marolda, giornalista: “la squadra azzurra è un laboratorio, Ancelotti sembra uno scienziato pazzo”

“Rispetto all’anno scorso il Napoli ha 4 gol in più, 8 punti in meno e un percorso in Europa League ancora tutto da scrivere. Commenti? Il Napoli è un laboratorio e mister Ancelotti, con la sua rivoluzione, sembra lo scienziato pazzo che fa esperimenti. La squadra poteva fare di più, in Europa League si deve rifare e deve giocare per vincere.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.