fbpx

Carnevale: ”Domenica anche in 10 il Napoli grande squadra. Sul Salisburgo…”

Carnevale Andrea

Carnevale: negli ultimi due anni il Salisburgo ha fatto cose straordinarie, ha ottimi giovani e non è facile batterla

Andrea Carnevale, ex calciatore del Napoli ed attuale dirigente dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“Noi trent’anni fa ci siamo chiusi nello spogliatoio e ci siamo detti che potevamo vincere lo Scudetto e soprattutto la Coppa Uefa. Avevamo una squadra di fuoriclasse e l’obiettivo era vincere in Europa e così fu.

Era molto più difficile di oggi, perché una volta c’era solamente una squadra che andava in Champions e poi le altre andavano in Coppa Uefa. Nelle ultime partite noi abbiamo giocato contro la Juventus, il Bayern Monaco e lo Stoccarda: fu una cavalcata molto difficile.

Il Napoli ci delizia sempre, domenica sera ha dimostrato di essere una grande squadra anche in 10. Peccato per il rigore sbagliato, è stata una sconfitta immeritata. Allan mi ricorda un po’ Alemao, che forse era più forte in fase offensiva, ma Allan è diventato straordinario dal punto di vista tecnico e anche fisico, secondo me è il centrocampista più forte d’Europa.

Il Napoli con Meret ha preso il portiere migliore d’Italia. Per noi dell’Udinese è stata una settimana di grande tensione, ci siamo fatti trovare pronti. Nicola sta facendo un ottimo lavoro, siamo in attesa di recuperare i centrocampisti titolari per il finale di stagione.

Negli ultimi due anni il Salisburgo ha fatto cose straordinarie, ha ottimi giovani e non è facile batterla. Prongracic è infortunato e questo potrebbe essere un vantaggio per il Napoli, perché secondo me è il difensore migliore della squadra“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 16 =