fbpx

Vecchi: “Con Meret e Donnarumma Mancini tranquillo per i prossimi anni”

Alex Meret Sky

Vecchi: Con Carlo e con lo staff poi si parlava spesso di portieri del futuro, del possibile nuovo Buffon e pensavamo che Meret fosse tra i papabili, ma non conoscevo Donnarumma. Dico che noi siamo messi bene. Mancini per molti anni avrà due grandi portieri

William Vecchi, ex preparatore portieri di Ancelotti, è intervenuto su Radio Crc nel corso della trasmissione ‘Un Calcio alla Radio’  per parlare del Napoli, di Meret e Donnarumma.

Queste le sue parole: 

Meret da Nazionale? La prima volta che lo vidi fu nel 2013 in un Milan-Udinese allievi nazionali e fece una prestazione eccezionali.

Con Carlo e con lo staff poi si parlava spesso di portieri del futuro, del possibile nuovo Buffon e pensavamo che Meret fosse tra i papabili, ma non conoscevo Donnarumma. Dico che noi siamo messi bene. Mancini per molti anni avrà due grandi portieri. Ancelotti? Ancelotti sa fare quello che sa fare, far giocare bene le squadre.

Purtroppo quest’anno c’è stato un momento in cui non la buttavano dentro. Siete fortunati ad avere il migliore. Navas al Real? Il calcio è strano perché ha vinto tre coppe dei campioni di seguito ed è la riserva di Courtois, che è un grande.

Navas e Ospina? Se giocano nel Real Madrid, Ospina ha giocato nell’Arsenal e nel Napoli, non possono essere fortunati sono solamente bravi. Loro sono anni e anni che sono sulla cresta dell’onda e sono portieri bravi”. Conclude Vecchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.