Roma-Napoli 1-4: gli Azzurri con un poker distruggono i giallorossi

Dopo la seconda caduta consecutiva del Milan, per la Roma di Claudio Ranieri poteva e doveva essere la grande occasione per riscattare la brutta sconfitta con la Spal prima della sosta e riportarsi a -1 dal quarto posto che vale l’accesso alla prossima Champions League. Il match dell’Olimpico contro il Napoli si è invece rivelato l’ennesima debacle per la formazione giallorossa, travolta dalle giocate di Milik e Mertens (che raggiunge Cavani al quarto posto della classifica marcatori all time a quota 78). Finisce con un netto 1-4 nel quale trovano posto tra i marcatori pure Verdi e il subentrante Younes, al secondo gol di fila in Serie A dopo quello all’Udinese. La Roma, tradita da una difesa che ha già incassato già 43 gol in campionato e da un Olsen disastroso sul secondo gol azzurro, crea pochissimo in avanti e si illude dopo il momentaneo pareggio fissato da Perotti su calcio di rigore.

RISULTATO FINALE 1-4 NAPOLI

90’+3′- Termina il match 4-1 per il Napoli.

90’+2′- Tiro di Nzonzi che termina di poco a lato.

89′- Tre minuti di recupero.

87′- Cross per Zaniolo con Mario Rui che intercetta e spazza la palla fuori dall’area di rigore.

85′- Dzeko scatta verso la porta ma il difensore recupera bene e lo contrasta. Ci sarà un angolo per Roma.

82′- Esce De Rossi ed entra al suo posto Kluivert.

79′- GOOOOLLLLL!!! 1-4 Younes che prende palla in area di rigore e segna dopo una respinta di Olsen.

77′- Younes fermato da Manolas prima della conclusione.

74′- Esce Verdi ed entra Younas.

72′- Cristante riceve palla appena fuori area e conclude mirando all’incrocio di sinistra. Alex Meret con grandi riflessi evita il gol, davvero un ottimo intervento.

70′- Tiro di Allan che esegue una botta da fuori ma la palla termina alta sopra la traversa.

67′- Punizione battuta da Milik con Olsen che ha gettato la palla in corner.

66′- Ammonito Kolarov per scsorrettezza su Ounas. Punizione per il Napoli.

64′- Esce Schick ed entra Zaniolo.

62′- Meret salva sul colpo di testa di Dzeko.

61′- Conclusione da fuori di Nzonzi ma Meret si rifugia in angolo.

59′- Esce per infotunio Mertens ed entra Ounas.

57′– Mertens ha ancora smorfie di dolore e sembra intenzionato a lasciare la gara.

53′- GOOOOOLLLL!! 1-3 Verdi che raccoglie assist di Fabian Ruiz e getta la palla in rete.

50′- Tiro di Milik che termina di poco fuori.

48′- GOOOOOOL! 1-2 Napoli con Mertens che getta dentro la palla su cross di Callejon.

45′- Iniziata la ripresa.

SECONDO TEMPO

RISULTATO PRIMO TEMPO 1-1

45’+2′- GOL! 1-1 Roma con Perotti dal dischetto non fallisce.

45’+2′- Fallo di Meret su Schick. Calcio di rigore per la Roma.

45’+1′- Tiro di Milik preso da Olsen in tuffo.

44′- Due minuti di recupero.

42′- Ammonito Milik per fallo su Schick.

40′- Punizione della Roma battuta da Kolarov, ma nessuno in area di rigore prende di testa.

38′- Cross di Milik per Verdi che non riesce a prendere con i piedi e la palla termina in fallo laterale.

36′- Gol annullato di Milik per fuorigioco.

34′- Un cross preciso arrivato all’altezza del dischetto viene impattato da Perotti. Sovrastando la difesa colpisce di testa ma il tiro termina largo di un soffio sulla sinistra.

31′- Tiro di Verdi ben parato da Olsen sulla linea.

28′- Santon crossa in area ma la difesa spazza via. Roma guadagna un corner.

25′- Tiro di Milik parato da Olsen in calcio d’angolo.

21′- Verdi (Napoli) calcia la palla a mezza altezza, ma la palla viaggia sopra la traversa.

17′- N’Zonzi è saltato in alto dopo aver ricevuto un perfetto traversone e conclude con un violento colpo di testa! Il suo tentativo termina chilometri oltre il palo sinistro. Uno scarso colpo di testa.

14′- Schick riceve il giallo per un fallo. L’arbitro è stato un po’ troppo severo questa volta.

11′- Non sembra continuare Dries Mertens. Ma non si muovono gli addetti ai lavori del Napoli ad effettuare il cambio.

9′- Infortunio Mertens che è fuori campo ora per le cure e per vedere se può ritornare a giocare.

7′- Maksimovic ferma Dzeko prima che entrasse in area di rigore.

5′- Verdi non è riuscito a controllare bene il pallone e si è aiutato con la mano, l’arbitro non ha potuto far altro che fischiare il fallo di ma

3′- GOOLLLLL!!!! 0-1 Milik con passaggio di Verdi. Milik dopo un bel passaggio si fa strada in area e arriva alla conclusione. Il suo tiro termina in rete all’incrocio di sinistra.

1′- Match inziato.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Fazio, Manolas, Kolarov; Nzonzi, De Rossi; Schick, Cristante, Perotti; Dzeko. All. Ranieri

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti

Roma-Napoli, in campo oggi domenica 31 marzo 2019 per la ventinovesima giornata di serie A, sarà una sfida molto interessante, tra due squadre che stanziano nelle zone nobili del campionato. I padroni di casa capitolini, guidati da Claudio Ranieri, sanno di giocarsi molto in chiave Champions League. Dopo la brusca frenata di Ferrara (Spal-Roma 2-1 il finale al Mazza), i giallorossi hanno l’obbligo di rimettersi in marcia per proseguire il loro cammino verso il quarto posto. La Roma, per la sfida contro il Napoli, dovrà certamente rinunciare a Florenzi ed El Shaarawy (entrambi hanno rimediato un infortunio in Nazionale). Inoltre, con ogni probabilità, è difficile che gli ancora acciaccati Manolas e De Rossi riescano a prendere parte al match.

I padroni di casa capitolini, guidati da Claudio Ranieri, sanno di giocarsi molto in chiave Champions League. Dopo la brusca frenata di Ferrara (Spal-Roma 2-1 il finale al Mazza), i giallorossi hanno l’obbligo di rimettersi in marcia per proseguire il loro cammino verso il quarto posto. La Roma, per la sfida contro il Napoli, dovrà certamente rinunciare a Florenzi ed El Shaarawy (entrambi hanno rimediato un infortunio in Nazionale). Inoltre, con ogni probabilità, è difficile che gli ancora acciaccati Manolas e De Rossi riescano a prendere parte al match.

🖨