fbpx

Empoli, Maietta: “Onore al Napoli, ma noi siamo stati concentrati e affamati”

Maietta

Maietta: sapevamo che la forza del Napoli era il palleggio e noi abbiamo provato a rispondere in contropiede per far male

Domenico Maietta, difensore dell’Empoli, ha commentato la vittoria, conseguita con il punteggio di 2-1 contro il Napoli, ai microfoni di Radio Lady:

“Onore a loro, ma noi siamo stati concentrati e affamati. Sapevamo che la forza del Napoli era il palleggio e noi abbiamo provato a rispondere in contropiede per far male  –riporta empolichannel.it- Ci meritavamo un successo dopo la sfida di Torino contro la Juventus dove non è arrivato il gol”.

Un Empoli che ha vinto grazie alla sua determinazione: “Ho visto gli occhi dei miei compagni già all’inizio della partita.

E’ una squadra che non molla mai questa e che mette in mostra quello che chiede il mister. Già lo scorso anno cominciavamo la manovra da dietro. Forse mancava quella fame in più che è venuta fuori quando la pericolosità del campionato e di retrocedere si è fatta sentire.

Abbiamo battuto una grandissima squadra, ma ora pensiamo subito al match di Udine”.

Dopo un periodo fuori hai ritrovato il posto da titolare e la fascia da capitano: “E’ un dettaglio. Il calcio è così, io mi sono sempre allenato al massimo per farmi trovare pronto e dare una mano alla squadra”. Conclude Maietta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.