fbpx

Napoli – Genoa, Prandelli: ”Il carattere non ci manca e lo sapevo. Sull’espulsione di Sturaro…”

coppola

Prandelli: espulsione di Sturaro? Non mi piace fare polemica. Se diciamo che tutte le volte che si entra col piede a martello io ci sto, ma non va sempre così. Penso alla scorsa settimana e a quanto accaduto oggi a Udine

Cesare Prandelli, allenatore del Genoa, dopo la gara pareggiata contro il Napoli, ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato la grande prestazione dei suoi calciatori che, in inferiorità numerica per l’espulsione di Sturaro nel primo tempo, sono riusciti, meritatamente, a conseguire un ottimo risultato.

Queste le sue parole:

“E’ stata una prova convincente da parte dei miei giocatori,  i ragazzi hanno reagito molto bene. Il carattere non ci manca e lo sapevo. In dieci diventa sempre complicato perché devi rivedere la partita preparata, ma questi ragazzi hanno dato una grande risposta.

L’espulsione di Sturaro: Non mi piace fare polemica. Se diciamo che tutte le volte che si entra col piede a martello io ci sto, ma non va sempre così. Penso alla scorsa settimana e a quanto accaduto oggi a Udine.

La piazza genoana? E’ stimolante, i tifosi ti incitano sempre. Ma l’altra volta avevamo tanti calciatori sotto i 23 anni e non si può mettere tutta quella pressione. Dopo la partita accettiamo ogni tipo di contestazione.

Oggi volevamo avere più qualità. Pandev giocava in una zona particolare, soprattutto nel primo tempo, e loro non riuscivano ad accorciare. Poi abbiamo cambiato e la risposta è stata comunque positiva”.

Il derby? Vale molto, una stagione, i punti, tutto. Me ne stanno parlando da quando sono arrivato. La settimana pre-derby è vissuta in maniera diversa,  arriveremo sicuramente pronti”. Conclude Prandelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.