fbpx

Corbo: “Il Napoli a Londra metterà testa, cuore e gambe, oltre al talento”

Corbo Antonio

Corbo: Se De Laurentiis compra campioni e crea una squadra molto forte allora vedremo Ancelotti funzionale all’inizio di un nuovo ciclo. In caso contrario non avrebbe fatto nulla di più o meno di Sarri

Durante la trasmissione ‘Marte Sport Live’ in onda su Radio Marte, è intervenuto Antobio Corbo, giornalista e corrispondente della Repubblica per parlare del Napoli e del match di Europa League che la squadra azzurra giocherà giovedì a Londra contro l’Arsenal.

Queste le sue parole:

Che momento è per il Napoli? Può darsi che il Napoli abbia le ruote gonfie ma in una partita siano sembrate sgonfie. Dobbiamo vedere cosa succede, a Londra arriveranno testa, cuore e gambe, oltre al talento. Le strigliate servono ogni tanto ma credo che i problemi siamo altri. Dobbiamo rettificare qualcosa a centrocampo, perché Allan è meno utile quando fa il regista anziché l’incontrista, per questo rende di meno. Contro l’Arsenal, Allan avrà uno spazio più consono al suo ruolo e lo vedremo meglio in campo.

Insigne? Lorenzo l’altro anno è riuscito ad ottenere un aumento di ingaggio il tutto contornato da soddisfazioni e successi. Ha bisogno di tranquillità, di mettersi davanti lo specchio, da solo e domandare a se stesso se si tratta del napoletano legittimo salvatore di Napoli che vuole vincere con questa maglia e regalare emozioni ai tifosi.

Ancelotti? Se De Laurentiis compra campioni e crea una squadra molto forte allora vedremo Ancelotti funzionale all’inizio di un nuovo ciclo. In caso contrario non avrebbe fatto nulla di più o meno di Sarri. Non si potrebbe contestare nulla al mister perché avrebbe fatto il massimo con questo gruppo.

Hamsik? Marek voleva partire, bisogna lasciarlo andare, era il minimo dopo quello che ha fatto con questa maglia per 10 anni.

Genoa-Napoli gemellaggio rotto? Queste sono politiche tra tifosi, non metto il naso in cose che vanno oltre il calcio giocato.

In attacco contro l’Arsenal? Dal punto di vista tattico, Ancelotti potrebbe mettere in campo un modulo diverso ma tutti dipende dallo stato di salute di Allan. In attacco abbiamo 3 calciatori per 2 maglie da titolate”. Conclude Corbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.