Quale reparto il Napoli dovrà rinforzare nel mercato estivo? Risponde ‘Parola al Tifoso’

Angolo del tifoso

Ci stiamo avvicinando al calciomercato estivo, anche se le programmazioni delle Società sono avvenute già da molto tempo. Il Napoli sta portando a termine una stagione in cui ha realizzato un solo obiettivo: la partecipazione alla Champions League del prossimo anno.

Tante attese e speranze, da parte dei tifosi, sono riposte in un mercato estivo che possa rendere la squadra di Ancelotti ancora maggiormente competitiva in Campionato, nel massimo torneo continentale  ed in Coppa Italia.

CasaNapoli.net ha realizzato una rubrica prendendo dal social network facebook – nel gruppo ‘Parola al Tifoso’ – alcuni pareri per dare voce alla tifoseria azzurra. Le diversificate opinioni potrebbero essere oggetto di un momento di riflessione, di sintesi ed analisi costruttiva.

Il quesito posto è: per la prossima stagione, quale reparto del Napoli deve essere rinforzato maggiormente e perchè?

Questi i post selezionati e raccolti per la rubrica in oggetto:

Gianni Russo Quelli che decidono Ancelotti e Giuntoli. Per me vanno aggiunti Di Lorenzo, Teo Hernandez, Fornals e Rodrigo, principalmente.

Armando Ciofani I terzini titolari e il centrocampo.

Antonio Valeria Caiazzo Orlando Fasce laterali di difesa! Soprattutto quella destra

Nicola Allegretti Io vorrei un centrocampo con più esperienza e qualità

Antonio Abate Due terzini.un regista un trequartista un ala destra ed una punta

Giuseppe Riccio Centrocampo con un sostituto per Allan di livello

Francesco Raia Per me ciò’ che farà la Società va benissimo. Desidererei, pero’, che anzichè dire ci vuole un terzino un centrocampista ecc, gli amici facessero i nome di chi vorrebbero.

Franco Lambruna La società in primis. 

Salvatore Mordenti Questa squadra va rifondata tenendo quei quattro cinque elementi che hanno un grande mercato. Per poter fare delle ipotesi sarebbe importante sapere che gioco vuol dare Ancelotti , io sinceramente non l’ho ancora capito con tutti quei giocatori fuori ruolo. Ruiz  è macchinoso ed è una mezzala. Zielinski con Sarri spaccava le partite, gli ha fatto fare tutti i ruoli di centro campo, ma non solo con lui ,spero l’abbia fatto per capire.

Salvatore Papa Ruiz deve maturare. Non ha nulla. Fatica vai in affanno non corre bene e ciabatta spesso. ciabatta il tiro. A me ricorda De Vecchi quando corre. È lento di gambe e anche di testa. Con i suoi soldi si faceva un contratto a Fabregas. Preferisco il compagno Zielinski: se migliora sotto porta è da 10 reti a stagione. ha forza  nelle gambe e corre bene con la palla. È una mezzala. Nel 4-4- 2 -con due terzini forti che lo spingono dentro al campo-  diventa letale. Per me si va verso il 4-2-4 in fase di possesso. La butto Pianjc.

Alfonso Notangelo Per me sarà 4-3-2-1. Zielinski è un grande giocatore in prospettiva , ma in alcune partite importanti è mancato clamorosamente, ancora troppo discontinuo ,,ma sempre in crescendo , quindi credo che il prossimo campionato sarà quello della maturità.

Giuseppe Ruocco Andrebbero valutate prima quali potrebbero essere le possibili cessioni! Ammesso il Napoli dovesse restare con la rosa attuale, un centrocampista di costruzione, un esterno sinistro e un attaccante di qualità.

Eduardo Virgilio Allora direi. A portieri stiamo a posto MALCUIT. ALBIOL. KK. GHOULAM, X, MAK. Luperto. X, Callejon. ALLAN. ZIELISNKi Insigne
Verdi. X. Fabian. Younes  Mertens Milik  X. X.

Anna Trapani Bisogna vedere per allestire il famoso albero di natale ancelottiano quali sfere servono e di che materiale verranno comprate.

Antonio Borrelli Per l’albero di natale, anch’io credo che sia l’obiettivo di Ancelotti, bisogna rinforzare la mediana,anche numericamente.Non si può fare il 4321 con solo 3 centrocampisti in rosa.

Domenico Marigliano Bisogna rinforzare la difesa, il centrocampo, e l’attacco, ci vuole un altro difensore centrale, ci vogliono due uomini di fascia sia a destra che a sinistra forti che crossano e saltano l’uomo, ci vogliono centrocampisti che creano gioco per gli attaccanti, ma sopratutto ci vuole un centravanti che faccia coppia con Milik, perche’ il giocatore polacco non e’ una prima punta in nazionale lui gioca la fianco di Lewandowski.

Carmine Di Marzo Un po’ tutti sinceramente. Non sto a fare la lista, perché dipende ovviamente anche dalle partenze, ma è palese che, specie nella seconda parte della stagione, eravamo corti, in difesa spesso e a centrocampo praticamente sempre. Le variabili sono tante, perché dipende da che modulo vuole adottare Ancelotti. Con il 4-4-2 di quest’anno, in tanti, sono stati ridimensionati nel rendimento, ma con il 4-3-3, o con qualcosa di simile, potrebbe essere diverso e gli innesti, potrebbero essere si necessari, ma forse in minor numero.

Luigi Delfino  Da rinforzare sicuramente centrocampo e “panchina”.

Vittorio Di Marino Il centrocampo con un buon regista di esperienza.

Attilio Ferretti Un esterno basso titolare davanti a Malcuit, tre mediani più il rientro dal prestito di Rog ( Fabian Ruiz e Zielinski non possono giocare centrali di centrocampo) … un’alternativa valida a Milik … modulo 4-2-3-1…se Ancelotti dovesse insistere con il 4-4-2 allora continueremo a perdere tempo. P.S. Ho detto tre mediani più il rientro di Rog perché do per scontato l partenza di Allan.

Salvatore Andro Attacco sono due  anni senza un vero attaccante.

Antonio Di Febbraio: Un po’ in tutti i settori di più il centrocampo e la difesa.

Marco Ariete Attacco tutto e un playmaker.

Fausto Frizziero Le fasce
Alfonso Landolfi Secondo me una punta cannibale è imprescindibile. In queste ore si mormora di Icardi, ecco, potrebbe andare bene. Poi un regista di centrocampo, e qualche forte difensore. Punto.
Giuseppe Striano  E un attaccante buono lo vogliamo prendere?
Ciro Esposito  Io credo che bisogna prendere i due esterni di difesa, un altro centrale difensivo, un centrocampista di qualità e un forte attaccante.
Vincenzo Graniero Attacco assolutamente! Ma non attaccanti di fascia o seconde punte, una punta centrale di livello internazionale! Poi un forte centrocampista
Vincenzo Della Monica Attacco… il Napoli segna poco!
Francesco Del Pozzo Un centrale, un esterno basso a destra (Lazzari), due centrocampisti e un attaccante. Cessioni: Hysaj, Verdi, Allan (Psg), Luperto, Ounas (prestito), Rog, Diawara e Mario Rui.
Gioacchino Capobianco Centrocampo ed attacco si contendono il primato…ma prima di parlare ed assegnare il punto piu debole da rinforzare bisogna vedere che fine fanno i giocatori che abbiamo. La lista dei partenti sembra folta come quelli che hanno passato la trentina e ci sono due Capricciosi. Vediamo chi resta e poi ne parliamo
Francesco Cerchia Premesso che in ogni reparto c’è bisogno di un puntello… ma in particolar modo è il centrocampo dove necessita di maggiore attenzione. Più di un discorso tecnico,  la società deve garantire a questa squadra degli innesti di temperamento, qualità che ci è mancata ultimamente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI