fbpx

Quagliarella bello e (quasi) impossibile. Tutti i dettagli di una trattativa complessa

Quagliarella tuttosport

L’edizione odierna del Roma, racconta i retroscena di una trattativa difficile, ma non impossibile, che porterebbe Quagliarella, di nuovo, all’ombra del Vesuvio. Dopo una stagione nella quale, nonostante le difficoltà emerse, chiuse  con 11 reti in 34 partite alle spalle di Marek Hamsik.

Come riportato anche dal Corriere dello Sport, Quagliarella sarebbe il giocatore ideale, per caratteristiche, che possa affiancare o addirittura prendere il posto di Milik in avanti. Secondo il quotidiano, Ancelotti e, soprattutto, De Laurentiis, vorrebbero puntare sul bomber di Castellammare di Stabia per la prossima stagione.
Quagliarella andrà cercato, contattato, corteggiato ed acquistato, poiché la Sampdoria non cederà a cuor leggero uno dei simboli della squadra che si è preso la scena a suon di gol.

Non si tratta solo di una mera questione economica (anche se nel mondo del calcio il denaro conta più dei sentimenti), ma non può neanche trattarsi di una questione prettamente sentimentale.

 

L’ETA’

Sarebbe bello (ri)vedere Fabio Quagliarella a Napoli. L’attaccante originario di Castellammare di Stabia ha vissuto una sola stagione, non troppo felice, all’ombra del Vesuvio. Quagliarella, nonostante i 36 anni suonati, ha la tempra di un giovanotto. In perfette condizioni fisiche, ha superato perfino un certo Cristiano Ronaldo nella classifica dei marcatori della serie A, migliorando la già ottima stagione scorsa.

IL CONTRATTO ED IL PREZZO DEL CARTELLINO

Il contratto dell’attaccante napoletano scadrà nel 2020 e quindi, ci vorrà del tempo prima dello svincolo. Ferrero, dopo le ottime annate, coronate dalla vittoria della classifica cannonieri, di certo non lo lascerà andare via a titolo gratuito. Si sa che i rapporti con De Laurentiis sono abbastanza difficili. Quando i due tentano una trattativa escono fuori sempre scintille. Ferrero, però, è consapevole che Quagliarella tornerebbe con estremo piacere. Per l’eventuale cessione ha, indicativamente, fissato il prezzo simbolico (ma non tanto) di 8 milioni di euro.

DE LAURENTIIS, ANCELOTTI E L’APERTURA

Il presidente De Laurentiis ha di fatto aperto ad un possibile ritorno del miglior attaccante del campionato, sostenendo che non è un problema di prezzo né da parte della società azzurra, né da parte dello stesso Quagliarella. L’ostacolo, vero e proprio, è il presidente Ferrero che potrebbe essere ostile ad una eventuale trattativa. Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, ha fatto da eco al presidente De Laurentiis, in merito al ritorno di Quagliarella, sostenendo che nella vita tutto può accadere. Ma al di là delle belle parole (di circostanza) una trattativa vera e propria non è stata intavolata. Le belle parole (per ora) sono rimaste tali, non avendo avuto né seguito, né riscontro. Nessuno ha telefonato al calciatore o alla società per chiedere informazioni in merito, anche se il campionato si è appena concluso e le trattative di calciomercato, sono ancora in fase embrionale.

 

 

 

 

 

Casanapoli è un contenitore di notizie online sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota ogni giorno intorno. Non solo calcio per casanapoli.net da quando è online anche la sezione cronaca. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio. Seguiteci anche sui social: Twitter, Facebook e Instagram. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti su Casanapoli.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *