fbpx

De Laurentiis: “Sarà bello vedere Ancelotti battere Sarri”

Ancelotti gazzetta

De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni, dopo la presentazione dell’ex tecnico azzurro Maurizio Sarri alla Juve, lanciando alcune frecciate all’indirizzo del toscano

Queste le parole del Presidente De Laurentiis:

“La differenza tra Sarri e Ancelotti? Il primo, neo allenatore Juve, è un uomo da stadio, da curva, uno che piace ai tifosi; Ancelotti è invece un’aziendalista. Sarà ancora più bello vedere quando Ancelotti batterà la Juve sul campo”.

Parla così, a margine della visita sul set di “Si vive una volta sola” di Carlo Verdone, il patron della SSC Napoli, che poi prosegue: Sarri sta sempre in tuta, urla e bestiemma, vorrei proprio capire come si adeguerà allo stile della sua nuova squadra. Ma sarà ancora più bello vedere quando Ancelotti batterà la Juve sul campo. Che diranno allora- dice ancora il numero uno del club azzurro– i tifosi del Napoli che considerano Sarri solo un grande traditore?

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, dopo l’intervento a Radio Kiss Kiss Napoli, di ieri, quando ha spiazzato un pò tutti parlando di mercato, oggi ha lanciato diverse frecciate al veleno all’indirizzo del suo ex tecnico Maurizio Sarri, che proprio stamane è stato presentato all’Allianz Stadium come nuovo tecnico della Juventus.

 

Nonostante ciò, però, il tecnico di Valdarno, ha rivolto un pensiero al suo ex presidente, elogiandolo, a modo suo:De Laurentiis? Non l’ho sentito. Tutti pensano che con lui abbia un brutto rapporto, ma io Aurelio lo ringrazierò sempre. Poche volte è successo che un napoletano tifoso del Napoli abbia allenato la sua squadra. È stato un regalo enorme e lo ringrazierò sempre. Ci possono essere divergenze, ma fa parte dei caratteri, siamo due personalità forti. I giocatori che ho sentito? Non dirò mai neanche sotto tortura i nomi, sono cose personali“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.