fbpx

Il Presidente De Laurentiis ha effettuato un depistaggio per Lozano: il messicano può arrivare lo stesso

Lozano Napoli scotto

Hirving Lozano, messicano in forza al PSV Eindhoven, è da tempo nel mirino del Napoli. Gli azzurri potrebbero tentare l’affondo, nonostante abbiano in pugno anche James Rodriguez, stella colombiana del Real Madrid.

Il presidente De Laurentiis, vuole regalare al tecnico Ancelotti anche Hirving Lozano.

I due sono legati da una profonda e sincera stima, e per questo il numero uno della società azzurra vuole regalare dei rinforzi di spessore per la prossima stagione. Un nome caldo degli ultimi giorni è quello di Hirving Lozano, messicano in forza al PSV Eindhoven.

Questo talentuoso giocare, potrebbe arrivare qualora saltasse all’ultimo momento l’affare di James Rodriguez. Anche se l’esito potrebbe essere diverso.

La dirigenza azzurra, infatti,  sta lavorando alacremente per permettere al tecnico di poter contare su degli innesti di qualità fin dal ritiro di Dimaro.

Lozano, come detto, è un nome che interessa, non poco, gli azzurri, ed è gestito dal procuratore Mino Raiola, col quale De Laurentiis ha deciso di collaborare.

Per Lozano ci sarebbe già un’intesa di massima sull’ingaggio e anche un’intesa di massima per la cifra da versare nelle casse del Psv Eindhoven per ottenere il cartellino.

Le dichiarazioni di De Laurentiis a Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale della società, hanno destabilizzato l’ambiente. E’ probabile, però, che il massimo dirigente del club azzurro bluffasse per cercare di chiudere le trattative in maniera ragionevole.

Infatti come riportato da Gianluca Di Marzio, per SkySport: “Attenzione anche a Lozano. De Laurentiis ha riferito che è alternativo a James, ma non è così, il Napoli li prenderebbe anche entrambi se ci fosse la possibiltà”.

Anche Alfredo Pedullà, noto giornalista di SportItalia ed esperto di mercato, attraverso il proprio blog sostiene che De Laurentiis insisterà fino alla fine per James Rodriguez mentre per Hirving Lozano i discorsi sono ben avviati: con l’arrivo del messicano il Napoli potrebbe mettere in piedi una cessione importante, ma si potrebbe lavorare anche con cessioni minori senza per forza far partire pezzi da 90 come Insigne. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.