fbpx

James Rodriguez: altro assalto degli azzurri, riformulata l’offerta per la fumata bianca

James Rodriguez

James Rodriguez insiste: vuole solo il Napoli.

Il capitolo della telenovela estiva che riguarda James Rodriguez si arricchisce di un nuovo capitolo, sperando che questa volta sia l’ultimo.

La telenovela di mercato estiva che riguarda James Rodriguez si arricchisce di un nuovo capitolo, sperando che sia quello finale.

Il motivo della brusca frenata è presto detto. La dirigenza dei blancos voleva trattare con gli azzurri sia Koulibaly che Fabian Ruiz. Il Napoli ha risposto picche alzando un muro.

Una posizione di forza con la quale la dirigenza si è opposta alla cessione dei due gioielli. Il Napoli ha voluto solamente trattare “El bandido” James Rodriguez.

Come riportato IN ESCLUSIVA da “Lebombedivlad”, il Napoli ha proposto una nuova formula per il pagamento che dovrebbe -almeno quello che la dirigenza azzurra crede e, forse, spera- portare alla definitiva e finale fumata bianca.

La transazione finale per vedere James in maglia azzurra, dovrebbe concludersi con un prestito oneroso per una cifra intorno ai 10 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato a 28 milioni.

Il Napoli aspetta di tornare dagli States, impegnato in questi giorni nella doppia sfida contro il Barcellona, per definire la proposta. Ma ci sono stato già contatti con il Real Madrid, che avrebbe accettato i termini dell’accordo.

Nel frattempo il super procuratore Jorge Mendes ed il diesse partenopeo Cristiano Giuntoli continuano, instancabilmente, il loro lavoro certosino per chiudere nel migliore dei modi questa lunghissima ed estenuante trattativa estiva.

Il giocatore ed il tecnico Carletto Ancelotti, fremono dalla voglia di ritrovarsi e ritornare a lavorare insieme. Bisognerà aspettare il rientro della squadra dagli States dopo la doppia amichevole contro il Barcellona. Al rientro della dirigenza si metterà, finalmente, una volta per tutte, nero su bianco e mettere il punto a questa trattativa.

Scongiurata l’ipotesi Atletico Madrid, il Napoli potrà -a meno di clamorosi colpi di scena dell’ultimo momento- regalare a Carlo Ancelotti, l’altro innesto di qualità per competere contro la Juve.

Un regalo che il tecnico chiede da circa un anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.