Gazzetta: manca solo il bomber all’attacco del Napoli

Nell’edizione odierna la Gazzetta dello Sport analizza l’attacco del Napoli alla luce dei nuovi acquisti

GAZZETTA DELLO SPORT – Uno tra Milik e Mertens dovrebbe essere di troppo. Ecco cosa titola la rosea, mancherebbe una punta cattiva in area di rigore, un attaccante col vizio del gol. Uno come Icardi, per intenderci. L’affare Lozano si sta concretizzando, il messicano darà man forte sugli esterni offensivi facendo rifiatare Josè Callejon e dandogli la possibilità di variare posizione. Andrà a completare il tridente con Fabian Ruiz e Lorenzo Insigne nel 4-2-3-1 che sta disegnando Ancelotti e il suo talento potrà fare la differenza nella fase realizzativa.

Ma manca ancora la punta

Milik resta il punto di riferimento offensivo, il polacco non è mai stato messo in discussione da nessuno, né dalla società né da Ancelotti, e a più riprese lo stesso tecnico di Reggiolo lo ha definitivo l’attaccante del Napoli. Tuttavia troppe volte ha dimostrato di non poter reggere da solo il reparto offensivo azzurro. La sua struttura fisica pesante ha bisogno di un tempo maggiore nella preparazione, e nelle amichevoli di pre-campionato non è apparso ancora pronto. Nella fase iniziale del campionato, in ogni caso, sarà affidata a lui la manovra in attesa che si sblocchino nuove trattative.

Le prime due partite del campionato ormai alle porte sono assolutamente una sfida in salita: Fiorentina e Juventus fuori casa. Al momento l’unica alternativa ad Arek Milik è rappresentata da Dries Mertens.

Il folletto belga potrebbe ancora una volta fare la differenza

E’ stato Sarri per la prima volta a schierarlo come centravanti, un’intuizione vincente dettata dalla necessità visti gli infortuni e le partenze nel reparto offensivo. Lasciato libero di dialogare negli spazi stretti con conclusioni dall’interno dell’area, è diventato una valida alternativa all’attaccante polacco. Il suo contratto è in scadenza nel 2020 e il presidente non sembra intenzionato a rinnovarglielo, già quest’anno avrebbe potuto andarsene ma “Ciro” è intenzionato  a portare lo scudetto alla sua Napoli quest’anno.

Abbondanza in casa Napoli, ma non guasta

Carlo Ancelotti si ritroverà a gestire un organico allargato ma volendo puntare importanti obiettivi, come lo scudetto ed almeno gli ottavi di Champions, sarà una fortuna poter contare su tanti giocatori. Giuntoli ed il suo team sono ancora al lavoro, tante sono le voci che si susseguono: Icardi o Llorente ma anche James Rodriguez se Florentino Perez dovesse finalmente trovare un accordo con De Laurentiis. In quel caso giocatori imprescindibili di questo Napoli, come Callejon e Mertens, si ritroverebbero ad essere comprimari in ruoli che conoscono perfettamente. Pronti quindi e non da perfezionare col tempo. Sostituti ideali nella corsa alla vittoria.

 

1 thought on “Gazzetta: manca solo il bomber all’attacco del Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI