Mauro Icardi ha scelto la maglia numero sette. Indizio di mercato o c’è dell’altro?

Icardi

Icardi

Mauro Icardi ha deciso di restare all’Inter. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’attaccante argentino avrebbe deciso di allenarsi al 101% da qui a gennaio. Per provare a sfruttare ogni minimo spiraglio nel tentativo di convincere Conte.

Nella lista consegnata alla Lega serie A con i nuovi numeri di maglia, Mauro Icardi ha scelto il numero 7, dopo che Lukaku ha preso il 9. Non si sa se possa considerarsi un indizio di mercato. Infatti, come previsto dal regolamento, il numero può essere nuovamente ceduto, a patto che venga ceduto il proprietario del numero di maglia.

Intanto la stessa Inter ha ufficializzato i numeri di maglia per la prossima stagione: Mauro Icardi, “scippato” della sua 9, prende la numero 7. Un numero inedito, almeno nel club, per l’argentino, in attesa di capire se negli ultimi giorni di mercato potranno esserci novità di mercato. Intanto Maurito ha prenotato la 7.Se il club nerazzurro chiuderà per Alexis Sanchez, l’attaccante cileno rischierebbe dunque di non poter indossare il suo storico numero di maglia.

Anche se il regolamento della lega di serie A parla chiaro: il cileno Sanchez potrebbe prendere il suo storico numero di maglia solo e soltanto nel caso che il “legittimo proprietario”, in questo caso Mauro Icardi, venga ceduto. Il Nino Maravilla, a questo punto potrebbe sperare nella cessione dell’ormai ex capitano nerazzurro.

Confermato il 10 a Lautaro Martinez e i numeri dei nuovi acquisti. Sebastiano Esposito sceglie il 30.

 

1 thought on “Mauro Icardi ha scelto la maglia numero sette. Indizio di mercato o c’è dell’altro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI