fbpx

Sconcerti: ”Napoli in questo momento più completo della Juventus”

Sconcerti marte sport live

Sconcerti: A Firenze, sabato scorso, ho visto un grande Napoli, capace di segnare quando voleva

Mario Sconcerti, noto giornalista sportivo italiano, in diretta su TMW Radio durante ‘Stadio Aperto’, ha parlato -tra l’altro- di Juventus – Napoli, match di campionato che si giocherà sabato sera a Torino e di altro.

Queste le sue parole:

Sabato ci sarà Juventus-Napoli…
“Mi aspetto una bella partita, anche se è ancora presto. Credo che il Napoli in questo momento sia più completo della Juventus, che però può risolvere la gara con qualsiasi giocatore. A Firenze, sabato scorso, ho visto una grande squadra, capace di segnare quando voleva”.

Sullo scambio Biraghi-Dalbert tra Inter e Fiorentina:
“Biraghi aveva finito il suo tempo a Firenze, avevo questa impressione. Dalbert non è un terzino, come non lo era Biraghi. A inizio estate Conte lo avrebbe voluto tenere, ma per questioni legate alla lista l’Inter lo ha dovuto cedere. De Paul? È un mezzo centrocampista e un mezzo attaccante, è quello che può dare equilibrio a tutto il gioco. Sono curioso di vedere la reazione della squadra dopo il Napoli. All’esordio c’erano tutte gli ingredienti per fare bene e correre, mentre domenica sarà la prima partita normale”.

Domenica invece c’è Lazio-Roma, che derby si aspetta?
“Sono veramente particolari i derby di Roma, è inutile fare un pronostico. La Lazio ci arriva molto meglio della Roma, che non ha un ordine, anzi è quasi divisa in due. I biancocelesti sono molto forti in assoluto”.

Su Icardi:
“Penso che il Napoli ancora tenterà qualcosa. Il suo rapporto con l’Inter deve interrompersi in modo automatico, la società non può continuare a pagargli l’ingaggio importante che adesso percepisce”. Conclude Sconcerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.