fbpx

Mertens non ha dubbi: “Sono a Napoli, questo è il mio futuro”

Mertens Napoli gds

In scadenza di contratto a giugno 2020, Mertens ha ribadito di voler restare a Napoli

Nonostante un contratto in scadenza e un rinnovo non ancora arrivato, Dries Mertens non ha alcun dubbio. L’attaccante belga, infatti, ha confermato che la sua volontà è quella di continuare a giocare nel Napoli.

Il “folletto” 32enne è stato intervistato al termine della partita San Marino-Belgio, valida per le qualificazioni ai prossimi europei. La nazionale allenata da Roberto Martinez si è imposta per 4-0 e proprio il giocatore azzurro è stato autore di uno dei goal decisivi.

Quando gli è stato chiesto del suo futuro, Mertens ha risposto senza alcuna incertezza: “Io sono a Napoli, questo è il mio futuro”. Dunque i tifosi potrebbero stare tranquilli di fronte a queste affermazioni, ma in realtà non è proprio così.

Infatti sembra che Aurelio De Laurentiis non abbia molte intenzioni di stipulare con il centravanti belga un nuovo accordo contrattuale.

Il patron del club partenopeo sarebbe disposto a lasciarlo partire a parametro zero. Ricordiamo che se nei prossimi mesi non dovesse arrivare un rinnovo, già da gennaio il calciatore potrebbe accordarsi con una nuova squadra.

D’altronde, pare ci sia già una società pronta a piombare su Mertens. Si parla molto del Dalian, la compagine cinese che, dopo aver acquistato Hamsik, potrebbe ripetere l’operazione proprio con il numero 14 del Napoli.

In questo momento, quindi, nonostante le parole dell’ex PSV Eindhoven, è molto probabile che a fine stagione, e dopo sette anni, la sua strada e quella del Napoli si separino.

“La sconfitta con la Juve è dura da digerire”

Al di là delle voci di mercato e della scadenza contrattuale con il Napoli, Mertens ha parlato anche di Juventus-Napoli della scorsa settimana.

L’attaccante belga ha sottolineato che, siccome la gara è stata persa a causa di un autogol negli ultimi minuti, ancora oggi si tratta di una sconfitta dura da digerire.

Ovviamente è innegabile che i campioni d’Italia in carica siano ancora i principali avversari e la squadra da battere se si vuole vincere lo scudetto.

Inoltre il calciatore del Napoli ha ricordato che anche in questa sessione di mercato la compagine bianconera ha fatto dei grandi acquisti e, come di consueto: “Non mollerà nulla”.

Infine un passaggio sulla sua collocazione tattica. Mertens ha ammesso che gli piacerebbe tornare ad occupare la fascia anche in azzurro, come accade sempre quando indossa la maglia del Belgio.

In chiusura ha dedicato parole al miele al collega e connazionale Lukaku, approdato da poco all’Inter. Il 32enne belga si è detto felice di poterlo vedere in Serie A.

Al contempo ritiene che i nerazzurri abbiano fatto un acquisto di livello e che proprio grazie all’ex Manchester United potranno tornare ad essere “una grande squadra”.

1 thought on “Mertens non ha dubbi: “Sono a Napoli, questo è il mio futuro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =