Radio Marte: le dichiarazioni durante i programmi sportivi

radio marte

Nel consueto spazio di Radio Marte dedicato allo Sport, precisamente nella rubrica Marte Sport Live, sono intervenuti alcuni personaggi di spessore in merito alle ultimissime riguardo la Nazionale e il Napoli.

A Radio Marte, i consueti interventi, nel corso dei programmi sportivi.

Il giornalista Maurizio Pistocchi ha sottolineato l’importanza della vittoria conquistata ieri dalla nazionale di Mancini. Ha affermato che in questo momento la vittoria è l’unica cosa che conta, considerando la condizione fisica non ottimale dei calciatori. Per quanto riguarda il Napoli, ha elogiato la rimonta dal 3-0 al 3-3 degli azzurri all’Allianz Stadium, strigliando però il reparto difensivo, a causa dei 7 gol subiti. Ha inoltre analizzato le analogie tra Koulibaly e Manolas, per questa ragione bisognerà lavorare molto sull’organizzazione difensiva.

Il preparatore atletico Claudio Bordon si è soffermato sull’importanza del dialogo tra club e Nazionali, poiché inevitabilmente i calciatori tornano dalla nazionale frastornati e stanchi, quindi è importante la collaborazione anche per quanto riguarda l’apporto medico. Bordon ha infine riconosciuto le evidente qualità di gestore del mister Carlo Ancelotti.

È intervenuto nella trasmissione anche l’ex allenatore del Napoli Walter Novellino. Il mister ritiene che sua dovuto alla coppa d’africa il ritardo di condizione di Koulibaly, e che ci vorrà tempo per trovare un’intesa con Manolas. Essendo poi i terzini molto aperti, è normale che gli avversari riescano a penetrare la difesa azzurra. Sulla Samp ha ammesso che si sarebbe aspettato di più, ma anche a loro ci vorrà del tempo. Ha concluso il suo intervento riconoscendo l’ottimo esordio di Lozano, e ha tranquillizzato i tifosi affermando che è solo questione di tempo prima che il Napoli riacquisti un ottimale condizione fisica e torni ad essere quello che già conosciamo.

Il giornalista Diego Anelli ha dichiarato che Gabbiadini, ex Napoli, potrebbe giocare sabato. Probabilmente gli azzurri affronteranno una Samp più difensiva, visto l’inizio deludente della Doria.

Il giornalista Marco Bucciantini ha definito una sfida il 4-2-3-1 di Ancelotti, poiché stravolge totalmente gli equilibri del Napoli di Sarri, per dare più forza all’attacco. Ha concluso il suo intervento dicendo che ci vorrà del tempo ma a breve vedremo un Napoli molto più equilibrato.

Il procuratore di Jorginho, Joao Santos, ha detto che Jorginho gioca con la nazionale italiana poiché si sente italiano, e non ha escluso l’ipotesi di un suo rientro in Italia, il giornalista Salvatore Caiazza lo rivorrebbe a a a Napoli, ritenendo però infondate le voci di un tentativo della Juve di Sarri per acquistare il calciatore. Infine ha consigliato al Napoli di cedere in prestito Leandrinho, giovane brasiliano molto promettente, e si ritiene convinto che il Napoli possa mettere seriamente in difficoltà il Liverpool.

Il giornalista Antonio Moschella si è invece soffermato sul ruolo di allenatore ricoperto da Maradona al Gimnasia. Non sarà un’impresa semplice per il Dios salvare la squadra Argentina, ma sicuramente è riuscito ad accendere l’entusiasmo dei tifosi.

Il giornalista Antonio Giordano si è detto convinto che la sosta arrivi al momento giusto. Secondo lui, da sabato si riuscirà a vedere un Napoli più equilibrato.

Il giornalista Buccheri ha dichiarato che la partita del 12 ottobre tra Italia e Grecia potrebbe trasformarsi in una festa. Infatti gli azzurri potrebbero raggiungere la qualificazione. Si è poi definito colpito dal cammino di Mancini in nazionale poiché da spazio a numerosi calciatori. In attacco Mancini potrebbe lasciare un piccolo spiraglio a balotelli. Al fine di rafforzare il reparto di punte costituito da Belotti e immobile.

 

 

1 thought on “Radio Marte: le dichiarazioni durante i programmi sportivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI