Elmas allarme rietranto. Il macedone alla conquista di una maglia da titolare

elmas

Elmas rivelazione del nuovo Napoli

Il popolo dei tifosi azzurri negli ultimi giorni temeva per le condizioni di Elif Elmas, l’allarme è definitivamente rientrato. Il centrocampista del Napoli, che aveva subito una botta alla caviglia in allenamento con la sua nazionale, è andato regolarmente in campo dal primo minuto nella sfida di lunedì tra Macedonia e Lettonia, terminata 2-0 con le reti di Pandev e Bardi.

E’ stata una due giorni abbastanza intensa e anche carica di preoccupazione, soprattutto domenica, quando Elmas si è fatto male in un contrasto con un compagno ed è finito persino all’Ospedale. Rientrato in città non vede l’0ra di allenarsi con i compagni e sperare di giocare dal primo minuto contro i sampdoriani sabato prossimo.

Un’ottima notizia per Carlo Ancelotti che temeva di ritrovarsi improvvisamente con la coperta corta sulla linea mediana, confermando i dubbi di chi durante il calciomercato ha sperato che il Napoli potenziasse ulteriormente la rosa in quella zona del campo. Elmas, quindi, si candida automaticamente anche per una maglia da titolare nella sfida di sabato tra gli azzurri e la Sampdoria.

Tutto ciò perchè Allan tornerà soltanto giovedì dai suoi impegni con la nazionale brasiliana ed è possibile che venga lasciato a riposo per poi schierarlo contro il Liverpool, quando i suoi muscoli saranno determinanti per fronteggiare le avanzate dai fuoriclasse dei campioni d’Europa in carica.

Elmas con la Macedonia e prima con la Juventus ha dimostrato grande personalità, nonostante l’intervento falloso sul quale è scaturito l’autogol fatale al Napoli. Anche in estate si è fatto apprezzare per visione di gioco, capacità di interdizione e intraprendenza. Ora non gli resta che segnare al San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI