fbpx

Caputi promuove il mercato del Napoli: ‘È il migliore, Elmas grande acquisto’

Recupero con la Juventus

Al programma Il Bello del Calcio, il giornalista ha manifestato anche qualche perplessità sulla difesa azzurra

Massimo Caputi è stato ospite della puntata di lunedì 16 settembre de Il Bello del Calcio. Il giornalista romano ha promosso a pieni voti la campagna acquisti del Napoli. Allo stesso tempo, però, ha manifestato dei dubbi sulla tenuta difensiva della squadra di Ancelotti.

Partendo dal calciomercato, il cronista de Il Messaggero ha detto con sicurezza che quello del club partenopeo è stato il migliore. La sua valutazione si è basata soprattutto sul rapporto qualità-spesa.

Infatti ha spiegato che la società di De Laurentiis si è mossa anche meglio dell’Inter, nonostante quest’ultima si sia assicurata i vari Barella, Lukaku e Sensi.

Invece il Napoli non ha badato ad acquistare “nomi ad effetto”. A questo punto ha fatto degli esempi, sostenendo che Elmas si stato un grande colpo, proprio come Fabian Ruiz nella scorsa stagione.

Parole al miele anche per Di Lorenzo: “Tra i migliori terzini l’anno scorso”. Così come su Manolas ha ricordato che non si può mettere in dubbio il fatto che sia un difensore eccellente.

Ovviamente, se si guarda agli affari sensazionalistici e a quelle che Caputi ha definito “figurine”, Juventus e Inter saranno sempre davanti a tutti.

E in ottica futura il giornalista capitolino ha ammonito dal lasciarsi ingannare dall’effetto-Conte all’Inter. La squadra milanese ha faticato nelle prime tre giornate di Serie A con delle squadre abbordabili. Il Napoli, invece, ha dimostrato di essere più forte dei nerazzurri.

Caputi su Napoli-Samp: “Non mi è piaciuto tutto”

Dopo aver elogiato il mercato del Napoli, Massimo Caputi invece ha rivolto qualche critica alla squadra campana per le prestazioni offerte di recente.

Partendo da Napoli-Sampdoria, l’ospite de Il Bello del Calcio ha affermato che durante il match ha visto delle cose che non gli sono piaciute affatto.

In particolare non gli sono sfuggite delle disattenzioni in difesa che hanno rischiato di mettere in discussione il risultato finale.

Facendo un passo indietro alle altre due sfide di Serie A, Caputi ha dichiarato: “Il Napoli non mi ha convinto in quest’inizio di stagione”.

Durante la partita contro la Juventus, ha riconosciuto il merito a Insigne e compagni di aver recuperato tre goal di svantaggio, ma non ha mancato di evidenziare che per circa un’ora: “Gli azzurri non hanno proprio visto la palla”.

Nemmeno il successo sulla Fiorentina gli è piaciuto, perché giunto grazie ad un “episodio a favore”, forse in riferimento al discusso calcio di rigore assegnato per un intervento irregolare su Mertens.

Insomma, se sul mercato Caputi ha visto un Napoli decisamente vincente, sul campo invece ci sono ancora diverse cose che non lo convincono appieno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.