Giuffredi: “Hysaj? I napoletani devono sostenerlo come hanno fatto con Mario Rui ”

Hysaj

Giuffredi: tutti dicono che essendoci due terzini miei assistiti è controproducente. Hysaj era in uscita e dovevamo agevolarne l’uscita. Rinnovo Hysaj? Bisognerà aspettare i prossimi mesi

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Mario Giuffredi, agente di Hysaj, Mario Rui e Di Lorenzo, difensori del Napoli.

Queste le sue parole:

SU HYSAJ

“Hysaj? Ha avuto un piccolo infortunio in Nazionale, è in fase di recupero totale. Il calcio è così, la prossima partita se c’è un errore saranno tutti pronti lì a dire che Mario Rui non è da Napoli.

Lui deve continuare a fare il suo lavoro, non esaltarsi, una partita non basta a dimostrare di essere un giocatore di valore. I giocatori devono sapere che al prossimo errore avranno tante critiche, guardare quello che ha fatto di buono fino ad’ora e costruire su questo.

SU MARIO RUI

Mario Rui l’anno scorso ha fatto tante partite e belle prestazioni, magari macchiato da qualche errore. Quello che sta facendo quest’anno, ne ha già fatte negli anni passati.

Magari quest’anno è visto con occhio diverso, le ha sempre fatte ed è stato un grande giocatore di ottimo rilievo. Hysaj è stato per 3 anni il miglior terzino italiano e tra i migliori d’Europa.

I giocatori non diventano brocchi da un anno all’altro, dovremmo avere tutti l’equilibrio di non avere la mente corta e non dimenticare.

Quando si vedono delle prestazioni di alcuni giocatori, non bisogna soffermarsi solo a vedere se è positivo o negativo, ma capire perché delle prestazioni.

Tutti noi siamo lì pronti a far diventare un brocco o un fenomeno un giocatore da un momento all’altro. 

Mario Rui non è un discorso di concentrazione, ma serenità, l’anno scorso il cambio d’allenatore, il fattore ambientale, massacrato dal primo giorno che è arrivato al Napoli, non hanno giovato a suo favore. L’anno scorso faceva errori, falli evitabili ed era poco sereno e lucido.

Scintilla scoccata a Dimaro? Quando un giocatore si vede amato dalla gente, rivalutato dalla stampa, ha la gioia di fare il suo lavoro in maniera diversa, a differenza che essere massacrato dalla mattina alla sera.

Il fatto che la gente gli faccia sentire il calore… Di Lorenzo? Incapacità dei dirigenti italiani, è assurdo che arrivi a 26 anni a fare quello che sta facendo. O sono ciechi, o non so che partite andavano a guardare.

Il coraggio del vostro presidente, non ce l’ha nessun altro. Sfido chiunque ad andare a prendere un giocatore dall’Empoli, Inter, Juventus, Atletico Madrid.

Ha avuto coraggio, se passava un’altra settimana, magari non riusciva a prenderlo. Avevamo dato parola al Napoli.

Tutti dicono che essendoci due terzini miei assistiti è controproducente. Hysaj era in uscita e dovevamo agevolarne l’uscita. Il Napoli ha dimostrato grande coraggio che altri non hanno.

Sono una persona cresciuta in strada, non voglio diventare ricco, mi interessa rimanere ciò che sono, quindi mi tengo i terzini. Rinnovo Hysaj? Bisognerà aspettare i prossimi mesi.

Voglio solo che trovi la serenità che gli è mancata, come per Mario Rui. Mi piacerebbe che i tifosi e la stampa lo facessero per Elseid. Ha dato tanto a Napoli in tre anni”. Conclude Giuffredi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI