fbpx

Juve: nuovo ricorso per lo scudetto 2006

Juve: nuovo ricorso per lo scudetto 2006

La Juve avvia un nuovo ricorso per l’assegnazione del titolo 2006

La Juve non ci sta ed avvia un nuovo ricorso. Non è bastata la sentenza della Corte Federale d’appello dello scorso agosto, la quale chiudeva le porte in faccia alla società di Agnelli e decretava l’Inter come vincitrice del titolo in seguito ai fatti di Calciopoli.

I bianconeri presentano quindi ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport, con l’obiettivo di vedersi assegnato nuovamente il titolo di Campione d’Italia 2005-2006. Quando finalmente la brutta pagina di Calciopoli sembrava archiviata spuntano nuovi retroscena.

Entro 30 giorni si avranno degli sviluppi.

Il testo del ricorso

Il Corriere dello Sport riporta il testo integrale del nuovo ricorso della Juve. Vengono ripresi i punti salienti.

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso presentato dalla società Juventus Football Club S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), la società Football Club Internazionale Milano S.p.A. e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) per l’impugnazione e la riforma della decisione della Corte Federale di Appello della FIGC”.

La richiesta

La società Juventus chiede al Collegio di Garanzia, definitivamente pronunciando, contrariis reiectis:

in via principale, di dichiarare inesistenti, nulle e/o di annullare le decisioni della Corte Federale di Appello della FIGC, emesse a Sezioni Unite, in data 30 agosto 2019, prot. n. 2826/AM/ri e in data 3 settembre 2019, prot. n. 3023/AM/ri, con errata corrige e, per l’effetto, di annullare:

la delibera del Consiglio Federale della FIGC, in data 18 luglio 2011, n. 219/CF, pubblicata il 19 luglio 2011, di reiezione di un’istanza di revoca in autotutela, presentata dalla Juventus Football Club S.p.a., in data 10 maggio 2010, del provvedimento del Commissario Straordinario della FIGC, avv. Guido Rossi, in data 26 luglio 2006, di assegnazione del titolo di Campione d’Italia per il Campionato Italiano di Calcio di Serie A, anni 2005 – 2006, alla società F.C. Internazionale Milano S.p.A.;

l’atto del Commissario Straordinario della FIGC, avv. Guido Rossi, in data 26 luglio 2006, di assegnazione del titolo di Campione d’Italia alla società F.C. Internazionale Milano S.p.A. per il Campionato di Calcio degli anni 2005 – 2006, pubblicato in data 19 luglio 2011;

e, per l’effetto, di dichiarare non assegnato il titolo di Campione d’Italia per gli anni 2005 – 2006“;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.