Il Mattino: “Tra Adl e Ancelotti rapporti buonissimi”

Il Mattino oggi in edicola fa il punto su uno dei temi principali del momento in casa Napoli

 

Che non sia un momento felice lo si è capito bene, soprattutto dalle facce dei giocatori al termine della gara pareggiata a Torino.

Il Mattino oggi in edicola però mette un freno su una voce che sta circolando nell’ambiente azzurro. Secondo alcuni, il rapporto tra il presidente e il suo allenatore si è iniziato ad incrinare.

Non è di questo avviso il collega del Mattino che anzi, parla di un rapporto “solidissimo” tra staff tecnico e società.

Ecco uno stralcio dell’articolo: “Il feeling è (quasi) totale, poi è ovvio che questo non significa che i due decideranno di sedersi per prolungare il contratto. Peraltro, a maggio, c’è stata la scoperta dell’opzione annuale che il club può esercitare su Carlo: ma non si arriverà mai e poi mai alla rottura tra Ancelotti e De Laurentiis”.

Per Il Mattino, il dubbio di Dela è uno soltanto: “Era convinto che la continuità del progetto avrebbe messo il Napoli in una posizione di leggero vantaggio rispetto a Juve e Inter che invece, cambiando allenatore, hanno dovuto azzerare il lavoro”. 

Da questo rapporto soli tra le parti bisogna ripartire, infondo come ha detto il mister mancano ancora 31 giornate ed è troppo presto per alzare bandiera bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI