fbpx

Radio Marte: gli interventi degli ospiti durante il programma di Raffaele Auriemma

Radio Marte: gli interventi degli ospiti durante il programma di Raffaele Auriemma

Radio Marte: gli interventi degli ospiti durante il programma di Raffaele Auriemma “Si gonfia la rete”.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto l’avvocato Oberto Petricca, intermediario del mercato cinese

Mi hanno sorpreso le parole di De Laurentiis sulla Cina. E’ un Paese troppo diverso e lontano dalla nostra cultura, la cucina è diversa così come il modo di vivere e un trasferimento richiede una grande convenienza economica e i calciatori vanno in Cina perchè l’aspetto economico è fondamentale.

Mertens e Callejon sono giocatori importanti, in scadenza e il mercato cinese può essere una grande opportunità. A novembre finisce il campionato cinese e quando aprirà il mercato si entrerà nel vivo.

Il prossimo giocatore che andrà in Cina? Non credo quelli di primissima fascia come Dybala, ma quelli di fascia inferiore come il Papu Gomez potrebbero interessare”.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Antonelli, operatore di mercato molto vicino all’entourage di Koulibaly

“Ho sempre detto che Koulibaly non sarebbe andato via l’anno scorso e non è andato via. Ho ribadito più volte che il mercato ha delle leggi non scritte e ci sono dei momenti in cui non puoi non fare e quando la valutazione è 105 milioni, che sia anche di euro e non sterline, non puoi tenere botta per 2 anni di seguito anche perchè difficilmente un giocatore gioca tutta la vita con una stessa maglia. Koulbaly è diventato grande con Albiol che ha un’intelligenza calcistica mostruosa ed ha dato a Koulibaly tutto quello che gli mancava. Domani, ove mai il senegalese andasse via, al posto di Koulibaly probabilmente il Napoli prenderà uno dalle caratteristiche di Albiol perchè ha già Manolas ed ha bisogno di una guida. Detto ciò, va sottolineato pure che a gennaio non accade nulla. Koulibaly non scenderà sotto i 100 milioni e la piazza deve stare serena perchè De Laurentiis ha dimostrato che pure quando ha ceduto giocatori importanti, il Napoli non si è mai indebolito nell’organico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *