fbpx

Alex Meret a Sky: “Nessun miracolo, solo una parata importante. Donnarumma? Mi spinge a fare sempre meglio, ma ottimo per la Nazionale”

Alex Meret Sky

Alex Meret, portiere del Napoli e della Nazionale, è intervenuto nel post partita, ai microfoni dell’emittente satellitare Sky

Alex Meret, portiere del Napoli e della Nazionale, è intervenuto nel post partita, ai microfoni dell’emittente satellitare Sky. In particolare il portiere ha spiegato una importantissima, tripla parata, compiuta nel primo tempo. Inoltre ha spiegato che la concorrenza di Donnarumma, in Nazionale, lo spinge a fare sempre meglio.

Di seguito l’intervento del portiere ai microfoni dell’emittente satellitare Sky:

Miracolo per tre volte?E’ stata una parata importante, eravamo sullo 0-0, la partita si sarebbe messa in un altro modo. Nel primo tempo siamo andati in vantaggio, nella ripresa abbiamo fatto meglio. Sono contento anche per aver mantenuto la rete inviolata. Questa vittoria ci dà fiducia, entusiasmo. Non abbiamo fatto una delle migliori partite, ma siamo stati più concreti in avanti. In generale è stata una buona partita per ripartire al meglio“.

Ti senti più sicuro di te?Per la difesa del Napoli non dovrebbero arrivare tanti tiri, bisogna essere pronti in quei pochi che arrivano. Sono molto contento della mia prestazione”.

Siete bravi nell’uscita da dietro: “Ci lavoriamo molto, le regole sono cambiate. Oggi loro aggredivano in cinque, non era facile partire dal basso, infatti spesso abbiamo cercato le punte. In altre partite riusciamo a costruire meglio, ma non sempre si può. Oggi abbiamo sfruttato i nostri attaccanti, che hanno tenuto palla”.

Imprechi pensando di essere nato nella stessa generazione di Donnarumma? “Sono contento che in Italia ci sono tanti portieri forti, per la Nazionale è una grandissima cosa. Mi spinge a dare il meglio e migliorare”.

Sarebbe affascinante Ibrahimovic? “Non so niente, non dovete chiederlo a te. E’ un grandissimo giocatore, ma sta alla società valutare chi fa al caso nostro e chi no”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.