“La partita con papà”: nuova iniziativa di bambinisenzasbarre

Bambinisenzasbarre - la partita con papà

Bambinisenzasbarre lancia “la partita con papà”

La partita con papà è solo uno dei tanti progetti avviati dalla Onlus Bambinisenzasbarre (CLICCA QUI PER IL SITO WEB). L’obiettivo è riuscire a regalare un momento di normalità e vicinanza tra bambini e genitori in carcere.

Spazio Giallo

Questa iniziativa si colloca all’interno di un ampio programma chiamato Spazio Giallo. Questo è un sistema di accoglienza che permette, all’interno del carcere, l’incontro tra i detenuti e i propri figli. Il tutto viene svolto insieme al lavoro di operatori formati con l’obiettivo di accompagnare i bambini e la famiglia attraverso il percorso di detenzione, che spesso viene vissuto come un evento traumatico.

Un percorso comune che ha come perno la condivisione di emozioni, pensieri ed esperienze per riuscire ad acquisire maggior consapevolezza nell’affrontare il periodo in carcere.

Attualmente esistono Spazi Gialli in Lombardia, Piemonte, Toscana, Liguria, Campania, Puglia e Sicilia.

La partita con papà

La quinta edizione prenderà vita nel mese di dicembre. In 68 Istituti penitenziari d’Italia i detenuti giocheranno una partita di pallone insieme ai propri figli. Sarà l’occasione per ben 2800 bambini e 1700 genitori di vivere un momento di normalità durante la permanenza in prigione. L’evento è promosso in collaborazione con il Ministero di Giustizia e coinvolgerà anche la polizia penitenziaria, gli educatori e la cittadinanza.

L’evento viene riproposto poiché, oltre a rappresentare un momento di felicità, ha raccolto nel corso delle edizioni sempre più adesioni. Si sta diffondendo ogni anno sempre di più.

Per sostenere Bambinisenzasbarre Onlus

Per costruire nuovi Spazi Gialli e raggiungere così i 90mila bambini che ancora li stanno aspettando, Bambinisenzasbarre lancia la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Loro non hanno colpe”, attiva
dall’1 al 28 dicembre 2019 con numero solidale 45594.

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone,
PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze,
PosteMobile e di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI