fbpx

Alex Meret: “Serata difficile, ripartiamo da qui”

Infortunio Meret

Alex Meret, portiere del Napoli, ha parlato a Sky Sport dopo il pareggio ottenuto contro il Liverpool

Alex Meret, portiere del Napoli, ha parlato a Sky Sport dopo il pareggio ottenuto contro il Liverpool

ecco le parole dell’estremo difensore della formazione partenopea

“E’ stata una serata difficile, ci hanno messo in difficoltà, ma con sacrificio ed umiltà ci siamo messi lì a difendere. Fare un punto qui è un grandissimo risultato. Un punto di partenza, dobbiamo partire da questa voglia e da questo spirito di sacrificio. L’unità del gruppo dimostrata stasera è fondamentale per ritrovare la vittoria in campionato”.

Il portiere ha poi proseguito:

E’ stata una serata difficilissima, loro hanno spinto per 90′, ci hanno messo in difficoltà, ma abbiamo difeso da squadra, con umiltà e sacrificio. Abbiamo sbagliato qualche passaggio ma loro hanno messo grande intensità. Fare un punto qua è importantissimo.

Questo è un punto di partenza, ripartiamo dal gruppo, così possiamo tornare alla vittoria anche in campionato. In Champions sarà importante l’ultima, sappiamo che non possiamo sbagliare”

Sul prossimo avversario

“Adesso sarà importantissima l’ultima in casa. Speriamo di fare tutto come in ogni partita, di dare il massimo e di portare a casa la qualificazione”

Alex Meret in questi giorni deve fare i conti con degli stati d’animo contrapposti. Da un lato la soddisfazione per l’esordio con la Nazionale italiana; dall’altro la preoccupazione per i risultati deludenti del Napoli.

A tutto ciò si aggiungono le polemiche scaturite dall’ammutinamento della squadra che ha interrotto il ritiro dopo la gara di Champions League contro il Salisburgo.

Secondo la Gazzetta dello Sport, il portiere friulano è rimasto particolarmente scosso dai contrasti sorti in queste settimane tra alcuni giocatori e la società.

Tuttavia, nonostante abbia appena 22 anni, Meret è intenzionato a guidare la reazione degli azzurri sin dalla prima occasione utile.

L’ex Udinese, infatti, non vuole cercare scuse né alibi. È pronto ad assumersi le proprie responsabilità soprattutto qualora le cose in casa Napoli non dovessero andare per il verso giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *