Gazzetta:” Adl pretende le scuse, i calciatori non accettano le multe”

Aurelio De Laurentiis a Kiss Kiss

La ‘Gazzetta’ stamane si sofferma sul tanto atteso faccia a faccia tra De Laurentiis e i calciatori azzurri.

Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’ oggi ci sarà il famoso incontro tra le parti, Adl pretenderà la scuse e l’ ammissione di colpa da parte della squadra.

I calciatori dal canto loro, non hanno accettato di buon grado le sanzioni inferte dalla società.

Ecco uno stralcio della ‘Rosea’:

” Ecco perché l’incontro che ci sarà oggi (ma potrebbe slittare a domani) a Castel Volturno non sarà un finale da favola, della serie «e vissero felici e contenti». Perché se chiarimento reale sarà allora potranno esserci toni forti, pur nel rispetto dei ruoli. Perché da un lato il presidente pretende l’ammissione di colpa, oltre al pagamento delle salatissime multe. Ma fra i giocatori non tutti sono convinti di accettare supinamente e vogliono affrontare il presidente, per un confronto che avevano chiesto già quella notte del 5 novembre, ma De Laurentiis non rispose al telefono a diverse chiamate partite dallo spogliatoio, dove mandò il figlio Edoardo, vice presidente. Il quale non trovò le parole più felici per esprimersi davanti a un gruppo ancora adrenalinico per la partita e – per usare un eufemismo – gli venne rinfacciato il tutto in maniera poco urbana e censurabile”.

Quindi con ogni probabilità, come descrive la Gazzetta, si andrà a una sorta di scontro tra società e calciatori.

Il Presidente sta comunque pensando a modalità per venire incontro ai suoi ragazzi, uno di queste potrebbe essere l’ aumento del premio per il passaggio del girone Champions.

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *