fbpx

PRIMAVERA, Napoli-Cagliari: 0-1:”Gli azzurrini fischiati ed insultati”

Napoli Primavera

Primavera del Napoli: purtroppo il periodo negativo degli azzurrini continua

Il Napoli Primavera di Baronio viene sconfitto ( sebbene di misura) anche dal Cagliari.
È indubbiamente un momento molto critico e difficile per la squadra di Roberto Baronio.
Allo stadio Iannello di Frattamaggiore è stato sconfitto dalla capolista Cagliari per 0-1.
Decisiva è stata la rete di Contini al minuto 72; purtuttavia gli azzurrini hanno sfiorato il pareggio al minuto 87.
Resta dunque un pochino di rammarico per un risultato sfavorevole, nonostante  gli azzurrini abbiano avuto una modesta prestazione.

Il Napoli di Baronio è ultimo in classifica con soli 6 punti e rischia pertanto seriamente la retrocessione

A Fine gara diversi sono stati gli insulti ed i fischi.

Si sono sfiorati anche attimi di tensione quando un tifoso partenopeo si è rivolto al tecnico del Napoli, Roberto Baronio, invitandolo a dimettersi.
Le parole del tifoso hanno indispettito di non poco  l’allenatore degli azzurrini  che ha subito chiesto spiegazioni.
Per evitare ulteriori attimi di tensione, il tifoso è stato prontamente allontanato, ma la situazione in casa azzurra continua ad essere molto tesa.

La Primavera azzurra non sta di certo vivendo un bel periodo, fatto solo di delusioni e pessimi risultati sia in Italia che in Europa.

Ed infatti il Napoli Primavera è reduce da un Bruttissimo  ko League in Youth League, avendo incassato   ben sette reti dal Liverpool nella gara valida per la quinta giornata del gruppo E.

Gara praticamente chiusa dai Reds già nella prima frazione di gioco,  con il punteggio di 5-0: in luce nel Liverpool Jones, a bersaglio con tre reti.
C’erano diversi modi per uscire dalla Youth League e La Primavera del Napoli ha scelto il peggiore: i ragazzi di Baronio, già eliminati e con un solo punto all’attivo (ottenuto proprio nella gara di andata contro i Reds) sono stati travolti 7-0 dal Liverpool.

Il dato sui gol subiti dal Napoli in questa baby Champions è pesante: ben 23, quasi cinque di media a partita, almeno otto in più di ogni altra squadra partecipante, con Psg e Zenit seconda peggior difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × due =