Di Marzio: “Non avrei esonerato Ancelotti”

Di Marzio Radio Marte

Di Marzio, opinionista

Le dichiarazioni di Gianni Di Marzio live alla radio napoletana

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore ed opinionista in televisione.

Ha affrontato in primis l’esonero di Carlo Ancelotti dopo la vittoria con il Genk ed il passaggio del turno. Secondo l’allenatore non era da esonerare ma il gesto era diventato necessario per far cambiare qualcosa nell’ambiente.

Parlando invece di Gattuso, Di Marzio afferma che Rino farà giocare la squadra con il 4-3-3 ma necessita di alcuni interventi sul mercato. Manca un regista come prima pedina.

Le parole in diretta a Marte Sport Live

“Non avrei esonerato Ancelotti dopo la qualificazione agli ottavi di finale di Champions, ma ci sta vista la situazione di casa Napoli. 

A Gattuso serve il regista perché Allan non può fare quel ruolo sempre. Di certo Gattuso darà una spinta emotiva diversa e credo ci possa essere una risalita del Napoli, ma a gennaio credo che la società potrà andare sul mercato. In attacco Insigne e Lozano credo che giocheranno sugli esterni nel 4-3-3, non vedo alternative. 

Mario Rui l’ho visto molto determinato, concentrato ed aggressivo ultimamente. A Gattuso piacciono anche i giocatori tecnici, non solo quelli di carattere”. 

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *