Venerato: “Il divorzio con Ancelotti farà bene al Napoli”

Ciro Venerato

Ciro Venerato ritorna a parlare della fine del rapporto tra Carlo Ancelotti ed il Napoli

Su Radio Sportiva il giornalista Ciro Venerato ritorna a parlare di Carlo Ancelotti dopo l’esonero,arrivato nell’esperienza azzurra dopo un anno e mezzo di lavoro. Fa inoltre il punto della situazione sul mercato di Napoli, Juventus e Milan.

Carlo Ancelotti, un divorzio che fa bene

Probabilmente a Napoli ha chiesto troppo alla propria rosa e non ha capito che doveva giocare con il 4-3-3. Credo che questo divorzio alla fine farà bene al Napoli. Inter? Manca poco, ha una rosa valida e un ottimo allenatore. Un centrocampista di esperienza e carisma come Vidal sarebbe la ciliegina sulla torta. Ci stanno anche una punta di riserva e un terzino di spinta”.

Juventus tra Haaland e Paredes

“La scelta di Sarri è stata una posizione netta. La Juve paga un dazio minimo a una prima stagione di novità e dovrà arrivare al massimo in Primavera, puntando sull’Europa. Manca solo un po’ di serenità da parte di tutti. Haaland è un obiettivo della Juve per giugno, anche se Paratici vorrebbe bloccarlo a gennaio. Paredes? Juve e PSG parlano spesso e piace a Sarri, con Emre Can che potrebbe fare il percorso inverso”.

Venerato sul ritorno di Ibrahimovic al Milan

Elliott sta investendo molti soldi nel Milan, con scarsi risultati. Ha anche derogato per Ibrahimovic: ma se l’investimento non fosse vantaggioso chiederebbe conto a Boban e Maldini. Zlatan ha tanta voglia e penso che non farà peggio di Piatek e Leao. Non riconfermare Gattuso è stato un grande errore per il Milan, anche perché la squadra di oggi è frutto proprio del suo lavoro. A Napoli si accorgeranno presto della buona scelta fatta”.

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *