Moggi intervista Ferlaino: “De Laurentiis aveva preso Ancelotti per evitare le critiche”

Moggi intervista Ferlaino

Luciano Moggi, ex dirigente sportivo tra le altre di Napoli e Juventus, sulle colonne di Libero ha realizzato un’intervista con il suo Presidente, Corrado Ferlaino

Luciano Moggi, ex dirigente sportivo tra le altre di Napoli e Juventus, sulle colonne di Libero ha realizzato un’intervista con il suo Presidente, Corrado Ferlaino.

L’ex Presidente azzurro sostiene che l’attuale Presidente, Aurelio De Laurentiis, si sia molto ben comportato poiché è riuscito a portare il Napoli, da diversi anni, nell’elite del calcio italiano.

Nella sua intervista, il presidente di Maradona e degli Scudetti, sostiene che la squadra abbia mancato di rispetto nei confronti della società, rifiutando di andare in ritiro.

Nella parte finale di quest’intervista, Corrado Ferlaino, sostiene che Ancelotti sia stato un allenatore scelto per tamponare la partenza di Sarri.

Queste le parole di Corrado Ferlaino: “Ritengo che il patron azzurro abbia fatto un buon lavoro, portando il club nell’elite del calcio italiano. Il rifiuto dei giocatori di andare in ritiro? Una mancanza di rispetto nei confronti della società. Con noi certamente non sarebbe successo.  Scelta Ancelotti? Secondo me fu preso per tamponare la partenza di Sarri. Il quale aveva fatto molto bene. Quasi un ombrello. Senza però tener conto delle caratteristiche dei giocatori che gli venivano messi a disposizione. Occorreva un grande nome per evitare le critiche. De Laurentiis, da buon politico, lo individuò proprio in Ancelotti” .

🖨

2 thoughts on “Moggi intervista Ferlaino: “De Laurentiis aveva preso Ancelotti per evitare le critiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *