fbpx

Insigne: doppietta al Perugia con “bacio accademico” di Di Lorenzo

Insigne gazzetta

Il capitano, tornato al gol dopo circa quattro mesi, è stato “celebrato” dall’ex Empoli

Una bella boccata d’ossigeno che può infondere fiducia per il futuro. Il Napoli ha battuto il Perugia per 2-0 negli ottavi di finale di Coppa Italia. Gli azzurri così hanno ottenuto l’accesso ai quarti. Al contempo, hanno ritrovato il successo al San Paolo e i goal di Lorenzo Insigne.

Il capitano non andava a segno addirittura dal mese di settembre, un’eternità per lui. La formazione partenopea ha avuto ragione degli umbri di Serse Cosmi grazie ai due calci di rigore trasformati proprio da “Lorenzinho”.

Gli azzurri sono partiti subito bene, mettendo in difficoltà il Perugia. Lozano ha dato buoni segnali di ripresa e ha propiziato il primo penalty realizzato da Insigne al 26° del primo tempo. Dopo poco più di dieci minuti, il Napoli ha messo in cassaforte il risultato con la seconda realizzazione del suo numero 24. Anche in quest’occasione si è trattato di un tiro dagli undici metri.

Niente da fare dunque per la compagine umbra. D’altronde, difficilmente Cosmi avrebbe messo in conto la possibilità di passare il turno in Coppa Italia contro un’avversaria titolata come la squadra di Gattuso.

Oltre alla vittoria, sono risultati particolarmente significativi alcuni gesti dei calciatori della società partenopea dopo i goal.

Insigne e Di Lorenzo: i gesti che hanno emozionato i tifosi

Lorenzo Insigne, nato e cresciuto a Frattamaggiore, non ha mai nascosto il suo amore per il Napoli. E proprio in occasione della doppietta al Perugia ha voluto ribadire il suo attaccamento alla maglia.

L’attaccante 28enne, dopo aver segnato la prima rete si è diretto verso i tifosi del San Paolo. A questo punto, di fronte agli spalti, si è battuto più volte la mano sul simbolo del Napoli. Un chiaro segno del profondo legame che ha con la sua squadra del cuore e di cui è capitano.

Su tutti, però, molto importante è stato il gesto di Giovanni Di Lorenzo. Il difensore si è avvicinato al “Magnifico” e gli ha dato un bacio sul capo. Un omaggio al goal ritrovato e un segno tangibile di un gruppo che agli ordini di Gattuso sta cercando di ritrovarsi e di rilanciare le proprie ambizioni stagionali.

 

4 thoughts on “Insigne: doppietta al Perugia con “bacio accademico” di Di Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 15 =