CdM – Sciopero tifosi Napoli, De Magistris cerca la mediazione

Spettatori San Paolo

CdM – Sciopero tifosi Napoli, De Magistris conferma: si cerca la mediazione.

L’atmosfera al San Paolo ultimamente non è delle migliori: si tenta la strada per portare di nuovo i tifosi allo stadio San Paolo. Sciopero tifosi Napoli, De Magistris conferma: si cerca la mediazione. Il Corriere del Mezzogiorno di oggi si concentra sulla vicenda legata allo sciopero del tifo da parte dei gruppi di tifosi organizzati del Napoli. Il San Paolo ultimamente sembra parecchio diverso in termini di atmosfera e, almeno per adesso, la stessa non cambierà. Lo sciopero del tifo contro l’applicazione del regolamento d’uso infatti è destinato a proseguire ma l’amministrazione comunale – come confermato dal Sindaco De Magistris – tenterà la strada della mediazione.

Così Il Corriere del Mezzogiorno: Martedì contro il Perugia c’ erano circa 14 mila spettatori, ci sono stati anche dei disservizi tecnici che hanno impedito l’ acquisto dei biglietti nelle ore precedenti alla gara. Al momento l’ atmosfera al San Paolo non cambierà, lo sciopero del tifo contro l’ applicazione del regolamento d’uso continua, l’amministrazione comunale sta provando la strada della mediazione, l’ ha confermato anche il sindaco De Magistris in un incontro con l’ avvocato Emilio Coppola che si sta occupando delle istanze legali di molti tifosi a cui sono state contestate delle violazioni. Anche l’Assessore Borriello starebbe lavorando per costruire un tavolo a tre tra Comune, Napoli e tifosi entro fine mese per cercare di discutere la situazione. I tifosi del Napoli lamentano, in particolare, l’eccessivo utilizzo del regolamento anche per quella che viene considerata una minima infrazione.”

 

🖨

1 thought on “CdM – Sciopero tifosi Napoli, De Magistris cerca la mediazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI