fbpx

Allan, un nuovo caso nello spogliatoio del Napoli?

Allan 2

In casa Napoli ora gli occhi sono puntati tutti su Allan

Nelle ultime ore Allan è diventato un nuovo mirino in casa Napoli. L’uscita frettolosa dal campo contro la Fiorentina e l’esclusione dai convocati per la Coppa Italia hanno subito fatto pensare ad una punizione nei confronti del brasiliano. Proviamo ad elencare le tappe di questi ultimi giorni per farci un’idea più chiara.

Napoli-Fiorentina, quella corsa diretta dal campo agli spogliatoi

La prima tappa è sicuramente il match casalingo contro la Fiorentina. Ad inizio ripresa il calciatore viene sostituito con Demme e corre direttamente negli spogliatoi senza passare e sostare, come prevede il regolamento, dalla panchina.

Nervi tesi ma più tardi arriveranno le scuse del giocatore nei confronti dei compagni e dell’allenatore.

Chiamata per andare in ritiro e scontro con Mertens

Secondo quanto riporta la Repubblica, Allan dopo l’uscita dal campo avrebbe addirittura lasciato il San Paolo per fare ritorno a casa. Della decisione del ritiro sarebbe stato informato solo in seguito per raggiungere i compagni a Castel Volturno.

Castel Volturno che sarebbe diventato luogo di scontro tra il brasiliano e un altro senatore, Dries Mertens. Pare che i due abbiano avuto uno scontro durante uno degli allenamenti al training center azzurro.

Allan non convocato per la Lazio. Infortunio o punizione?

Se è vero che tre indizi fanno una prova sarebbe quasi scontato dire che l’esclusione dalla lista dei convocati per la partita con la Lazio sia dovuta ai fatti delle ultime 48 ore. La notizia ufficiale è che la mancata convocazione del centrocampista in un match così importante sia dovuta ad un affaticamento muscolare. Arriva infatti la smentita della punizione nei suoi confronti da più testate, compresa la Gazzetta dello Sport.

Il dato di fatto è che il Napoli non avrà in mezzo al campo uno dei suoi uomini chiave in una sfida fondamentale per il prosieguo della stagione.

2 thoughts on “Allan, un nuovo caso nello spogliatoio del Napoli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + nove =