Tonelli-Sampdoria: finalmente ci siamo!

Lorenzo Tonelli difensore

Tonelli alla Sampdoria: questione di ore?

Tonelli Sampdoria – Lorenzo Tonelli è ormai un giocatore della Sampdoria. Come riportano più testate online il giocatore in esubero dal Napoli si accaserà alla corte di Ranieri. L’accordo fra Ferrero e De Laurentiis c’è dal punto di vista economico: prestito con obbligo di riscatto fissato per 2,5 milioni di euro.

La Samp ha decisamente bisogno di un rinforzo in difesa, poiché a oggi ha solo a disposizione Colley e Regini. Infatti Jeison Murillo è stato ceduto. Alex Ferrari si è infortunato. Julian Chabot è squalificato. Quindi il tecnico della Samp ha la panchina non corta, di più, cortissima. Non a caso i blucerchiati si sono mossi sul mercato cono voracità alla ricerca di centrali. Oltre al partenopeo, la società ligure ha puntato pure Andrea Masiello, in uscita dall’Atalanta.

Ma come si diceva poco fa la priorità è Lorenzo Tonelli. La Samp lo vorrebbe a disposizione già domenica. La sfida contro il Sassuolo si avvicina e sarò un altro match importante per una salvezza che sa di impresa.

D’altronde a Rino Gattuso e al Napoli in generale Tonelli non serve più. La situazione dei centrali con il rientro di Maksimovic a breve e dopo di Koulibaly non rileva necessità di trattenere il toscano.

Ricordiamo che Lorenzo Tonelli non è la prima volta che gioca per i blucerchiati.

Tonelli Sampdoria: statistiche

Infatti nell’estate del 2018 il difensore centrale dal Napoli (proprietario del cartellino dal 2016) si trasferì proprio a Genova. Ma il suo esordio arrivò a settembre a causa di problemi collegati al ginocchio. Il 7 ottobre realizza la sua prima rete blucerchiata. L’unica in 19 presenze totali. L’accordo contrattuale era che il riscatto sarebbe stato effettivo solo in caso di 21 presenze. Ergo, il centrale fiorentino tornò al Napoli.

Ora questa finestra di mercato potrebbe rappresentare per lui una seconda occasione in A per dimostrare il proprio valore.

Tonelli-Napoli: un’amore mai sbocciato

Un valore che a Napoli in quattro anni non s’è mai visto. Rispetto ai 15 goal con l’Empoli, le 9 presenze e 3 goal dell’esperienza azzurra la dice lunga su come il Napoli abbia finora considerato il ragazzo. E anche oggi sotto l’egida di Gattuso, gli vengono preferiti Luperto, Di Lorenzo e lo stesso Maksimovic rientrante.

E’ chiaro che entro poche ore il giocatore saluterà il capoluogo campano.

 

🖨

1 thought on “Tonelli-Sampdoria: finalmente ci siamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *