Il Mattino – Manolas al comando della difesa

Manolas Napoli

Il Mattino – Manolas al comando della difesa contro la Juve.

Manolas al comando della difesa contro la Juve
La sfida contro i bianconeri già di per sè è carica di significati e lo è ancora di più stavolta visto il ritorno di Sarri.
Di quella squadra ne sono rimasti in tanti, ben nove a cominciare da Insigne che proprio nei tre anni con il tecnico toscano è riuscito a dare il meglio di sè.
Tre pilastri di quella squadra domani sera non saranno disponibili: Allan, Koulibaly e Mertens.
Dries ha postato un video su Instagram dove mostra il programma che sta svolgendo per recuperare dell’infortunio accompagnato da un messaggio.
«Sto lavorando duro per tornare
prima possibile, non ce la faccio più a stare lontano dal campo.
Ringrazio i fisioterapisti e lo staff medico per aiutarmi a rientrare quantoprima».

MAKSIMOVIC DISPONIBILE.
Gattuso recupera un elemento in
difesa, Maksimovic che ieri ha
svolto quasi l’intero allenamento con il gruppo. Il serbo sarà disponibile contro la Juve ma non gioca da due mesi (ultima partita contro il Milan) e quindi comincerà inizialmente in panchina.
L’idea di Gattuso è di riconfermare la coppia centrale composta da Manolas e Di Lorenzo con Hysaj e Mario Rui terzini. Una delle note più liete delle ultime partite è stata la crescita dell’ex giallorosso.
Maksimovic finalmente leader difensivo e protagonista di chiusure decisive e spettacolari con la Lazio. Contro Ronaldo e il super attacco di Sarri sarà più che mai importante una sua prova di grande spessore per trascinare tutti compagni di reparto. Il greco tra l’altro è riuscito anche a far gol alla Juve avviando la rimonta poi svanita per l’autogol di Koulibaly nel recupero.

CONFERMATO DEMME
Superato a pieni voti il primo esame da titolare.
Demme è proprio quello che ci voleva per il 4-3-3 di Gattuso. Il playmaker capace di dare protezione alla linea a quattro, di sporcare traiettorie di passaggio e di impostare con semplicità il gioco a un tocco.

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI