TUTTOSPORT – Passa da Cagliari la strada del Napoli per l’Europa

Cagliari - Napoli

Passa da Cagliari la strada del Napoli per l’Europa

“Passa da Cagliari la strada del Napoli per l’Europa” così intitola l’edizione odierna di Tuttosport.  Domenica sarà una sfida delicata per entrambe le compagini. Gli uomini di Gattuso hanno l’occasione di scavalcare i sardi ma devono stare attenti alle distrazioni.

Gattuo guida il Napoli da 2 mesi e c’è un dato che lascia perplessi: 6 vittorie, 5 sconfitte. Nessun pareggio. Vittorie importanti e pesanti, tipo le due per 1-0 in Coppa Italia contro Lazio ed Inter o come il 2-1 in campionato alla Juventus. E le sconfitte? Cinque,  di cui 4 in casa, tutte evitabili. Con errori grossolani o con leggerezze imperdonabili. La sconfitta di domenica scorsa contro il Lecce potrebbe aver messo la parola fine sulla rimonta Champions. Agli azzurri non resta che provare a prendersi un posto nella prossima Europa League. Domenica a Cagliari ci sarà la possibilità di ottenere la vittoria per scavalcare i sardi  e sperare di raggiungere il Bologna, che sarà impegnato contro il Genoa. Gli azzurri dovranno essere al massimo della concentrazione.

Ieri mattina Gattuso ha incontrato la squadra a Castelvolturno, complimentandosi con il gruppo per la prova di San Siro.

Ora stanno rientrando in gruppo anche i big, come Koulibaly e Allan, ormai prossimi a trovare la migliore condizione. Oppure Fabian Ruiz o Mertens. A proposito dell’attaccante belga, Gattuso ne ha decantato le lodi anche durante la conferenza stampa post gara al Meazza, e a Ringhio non dispiacerebbe se con il club azzurro si trovasse il modo per rinnovare il contratto. Alla porta di Mertens bussano continuamente sia club italiani che stranieri proponendogli cifre da lui richieste: 10 milioni di ingaggio per due anni e 5 milioni di bonus al momento della firma. Dries, dal canto suo, preferirebbe restare a  Napoli anche nella prossima stagione.

🖨

3 thoughts on “TUTTOSPORT – Passa da Cagliari la strada del Napoli per l’Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *