fbpx

CorrSera – Balotelli voleva fortemente il Napoli

Balotelli voleva il Napoli ma De Laurentiis disse di no

Balotelli voleva il Napoli.  Per Mario Balotelli è stata una settimana pienissima, complicatissima. L’edizione odierna del Corriere della Sera riporta quanto segue: “La vicenda della ragazza veneta è finita su tutti i giornali. Ma questo è Mario, una star, un volto: queste sono le regole del gioco. Deve farsi però scivolare tutto addosso, Balo. Perché se c’è un momento in cui non può permettersi di avere la testa altrove è questo. Brescia-Napoli di domani sera vale la stagione. Il Brescia è nei guai, la serie B è a un passo. Ma non è ancora certa, la sentenza ancora non c’è. Mancano tre mesi alla fine del campionato. Manca troppo per rassegnarsi”.

“Brescia e i bresciani non lo meritano. Si combatte tutti, insieme, fino alla fine. Per Balo non è una partita come le altre. Napoli è una città alla quale è legatissimo, lì vive la figlia Pia. Lì avrebbe voluto giocare. Il suo agente ha fatto di tutto per accontentarlo. Ma De Laurentiis non ne ha voluto sapere. Troppo instabile, no grazie. Il suo futuro è un rebus. Una cosa è certa: è legato a quello del Brescia. Se sarà B, se ne andrà. Perché il contratto si scioglie in caso di retrocessione. Mario qui è contento. È tornato a casa, dalla mamma, dagli amici. Chi lo conosce assicura che vorrebbe restare. Ecco perché deve mettersi in testa che si gioca tutto anche lui. Un fallimento a Brescia potrebbe essere la parola fine sulla sua carriera“, riferisce il noto quotidiano.

CURIOSITA’

Quando vede il Napoli, Mario Balotelli si scatena. O quasi. Sono già tre i gol contro gli azzurri in otto sfide per Supermario, uno per maglia: prima col City, poi col Milan, infine col Brescia all’andata. Ma c’è una statistica che sorride agli azzurri: in questi otto precedenti contro Balotelli, il Napoli non ha mai perso, vincendo sette sfide e pareggiandone appena una. Preoccupati, sì, ma fino ad un certo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *