fbpx

TMW – Fedele: “Mertens non rinnoverà, anche Allan andrà via. Koulibaly sulla strada per Parigi”

tmw Fedele

Le dichiarazioni di Enrico Fedele live TMW

Enrico Fedele ha rilasciato delle dichiarazioni a TMW durante la trasmissione radio dal nome “Stadio Aperto”.

L’ex procuratore ed opinionista affronta prevalentemente le tematiche relative al calciomercato, approfondendo in maniera particolare le situazioni di Mertens e Koulibaly.

Mertens rinnoverà il suo contratto con il Napoli?

“Assolutamente no. Non lo farà per un motivo semplice: il Napoli sta facendo una campagna di ridimensionamento e Mertens diventa fuori budget. Sono state fatte delle offerte anche abbastanza importanti per un giocatore di più di 30 anni però non penso si rinnoverà. In Italia potrebbe andare alla Roma o all’Inter, ma penso che se andrà via da Napoli andrà all’estero”.

Callejon e Koulibaly invece che situazione stanno vivendo?

“Neanche lo spagnolo rinnoverà come Mertens, ne sono sicuro. Sul difensore penso che sia già sulla strada verso Parigi. Il Napoli penso potrà incassare poco meno di 100 milioni dalla cessione del difensore, infatti per sostituirlo si è preso Rrahmani e si sta ragionando per Kumbulla. Tutte queste operazioni indicano, come dicevo prima, un ridimensionamento”.

La situazione di quest’anno ha avuto un ruolo importante in questa politica di ridimensionamento?

“Si certamente, infatti anche Allan andrà via. Quello che è successo quest’anno è un qualcosa di unico, l’ammutinamento è la causa principale di questa nuova politica di De Laurentiis”.

Come valuti questo 1-1 contro il Barcellona?

“Sarà un’impresa titanica passare il turno. Non è il Barcellona di una volta, ma in casa è un’altra macchina e anche il Napoli non è quello di una volta. Credo che la Coppa Italia possa essere una buona pista da percorrere per evitare magari i preliminari di Europa League”. 

Gattuso resterà nella prossima stagione?

“Non credo resterà, ha un contratto particolare però non credo ci sia tanta sintonia con al proprietà. Non è un allenatore aziendalista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 1 =