fbpx

Emergenza Coronavirus: a Napoli è di nuovo assalto ai supermercati

Emergenza Coronavirus assalto supermercati

Emergenza Coronavirus: a Napoli è di nuovo assalto ai supermercati, dopo le parole del Premier Giuseppe Conte che ha dichiarato tutta l’Italia come zona protetta

Emergenza Coronavirus: a Napoli è di nuovo assalto ai supermercati, dopo le parole del Premier Giuseppe Conte che ha dichiarato tutta l’Italia come zona protetta.

Dopo le parole del Presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, in conferenza stampa, a Napoli c’è stato un nuovo assalto ai supermercati. A Pompei, innanzitutto, ma poi anche in altre zone di Napoli, come nel quartiere Vomero e Fuorigrotta, ci sono stati dei veri e propri raid che hanno lasciati vuoti interi scaffali e interi reparti.

La popolazione si è precipitata, pochi istanti dopo il termine della conferenza stampa del Premier, indetta con la massima urgenza, ai supermercati. Naturalmente le persone hanno avuto bisogno di fare scorte di cibo e viveri di ogni tipo, a causa di questa emergenza che sta mettendo in ginocchio l’Italia.

Quindi, dopo l’antonuncio della zona arancione in tutta Italia, è scatta l’assalto notturno ai supermercati per fare provviste di ogni tipo.

Anche nella zona Est di Napoli, quella che volge nella direzione della Puglia, si sono verificate le stesse resse ai supermercati aperti h24.

Come ad esempio a Pomigliano d’Arco:

.

 

Ma non solo a Napoli, l’episodio si è verificato anche in altri comuni campani e, in generale di tutta Italia. Anche ad Aversa, piccolo comune del casertano, ai confini e limitrofo all’Area Nord di Napoli, si è verificata la stessa situazione. Le persone si sono riversate nei supermercati per poter fare scorta delle provviste per poter fronteggiare al meglio questa spiacevole situazione.

 

1 thought on “Emergenza Coronavirus: a Napoli è di nuovo assalto ai supermercati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 5 =