fbpx

Casavatore – Medico positivo al Coronavirus? Comunicato dell’Emicenter

emicenter

Potrebbe essere positivo al Covid-19 il medico dell’Emicenter. Il Direttore Sanitario della struttura ha pubblicato un messaggio sul sito del centro

La notizia è rimbalzata sul web e sui social e il Direttore Sanitario della struttura Emicenter, Mauro Gaudiosi, ha pubblicato sul sito ufficiale un comunicato in merito. Sicuramente è mancato il rispetto per il medico coinvolto (presumibilmente positivo), questo in sintesi il messaggio, che condanna la strumentalizzazione del presunto contagio. La struttura ha effettuato tutte le azioni necessarie a tutelare il benessere e l’incolumità di chi frequenta il centro quotidianamente.

Il documento che ieri è stato fatto circolare riguarda la presunta positività al Covid-19 di un otorinolaringoiatra che riceve anche presso il centro Emicenter. Nella comunicazione allo staff, la direzione ha invitato chiunque sia stato a contatto col dottore a comunicarlo il prima possibile. Secondo quanto riportato dai vari siti web e dal Mattino.it che hanno pubblicato la notizia, il medico si sarebbe sottoposto al tampone di sua iniziativa. Al momento sarebbe in corso la sanificazione dell’ambulatorio otorino. L’amministrazione ha mantenuto il massimo riserbo sull’accaduto, fino alla certezza del contagio.

Questo il testo del comunicato del Direttore Sanitario apparso sul sito ufficiale dell’Emicenter

“Rammaricati dalla poca sensibilità nei confronti della persona direttamente interessata e dalla strumentalizzazione subita in queste ore, comunichiamo quanto segue:
dopo esserci interfacciati con tutte le autorità competenti e avendo adottato tutte le misure del caso, è nostro dovere restare aperti e garantire la continuità assistenziale in un momento di emergenza nazionale a tutti i cittadini”.

Probabilmente sollecitato anche dai commenti delle pubbliche istituzioni che chiedevano chiarezza. Queste le parole del consigliere consigliere di minoranza di Casoria, Elena Vignati, che ha  criticato. “Sembra che la notizia relativa al contagio di un Otorino che fino al 2 marzo scorso effettuava visite private all’Emicenter, sia vera. Trovo assurdo che la notizia non sia stata resa pubblica nell’interesse dei cittadini.

 

http://

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =