IL MATTINO – Spuntano le ipotetiche date per i recuperi e le finali di Europa e Champions League

san paolo napoli europa champions league

L’edizione odierna del Mattino ipotizza le date per i recuperi di Europa e  Champions League, sempre che l’emergenza rientri e lo permetta

Niente è sicuro, l’emergenza in atto non permette programmi, nell’attesa si ipotizzano le date per i recuperi di Europa e Champions League. Durante la giornata frenetica di ieri che ha visto l’alternarsi di videoconferenze tra la UEFA, le Federazioni ed ogni altro organo interessato, non si è potuti giungere a molte certezze. Dal primo minuto era chiaro che occorreva rimandare quanto possibile e gli Europei sono stati spostati al prossimo anno.

 

Tutte le Federazioni sono però concordi nel voler terminare i campionati iniziati. L’edizione odierna de Il Mattino ci riporta un Piano Nyon che prevede il ritorno in campo (probabilmente a porte chiuse) dell’Europa League il 30 aprile con le gare di Roma ed Inter. E le partite di ritorno degli ottavi di finale di Champions League il 5 maggio, con Barcellona-Napoli e Juventus-Lione.

 

Ma sono ovviamente tutte ipotesi. Impossibile dare delle certezze perché nessuno può prevedere come si svilupperà l’emergenza Coronavirus. Le finali della Coppe Europee sono fissate il 27 giugno a Istambul per la Champions League e il 24 giugno a Danzica per l’Europa League. Ma quello con cui il mondo intero sta combattendo è una pandemia che, tra l’altro, non tutti i paesi stanno affrontando allo stesso modo e con lo stesso rigore. Ragion per cui è impossibile che si possa decidere in tempi tanto brevi.

🖨

2 thoughts on “IL MATTINO – Spuntano le ipotetiche date per i recuperi e le finali di Europa e Champions League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *