fbpx

Cdm:“Di Lorenzo ha convinto tutti, pronto il rinnovo”

Giovanni Di Lorenzo Sky Torino

Giovanni Di Lorenzo: pronto per lui il rinnovo con Il Napoli 

Le prestazioni di Giovanni Di Lorenzo hanno attirato l’attenzione di diversi Club.In Italia e in giro per l’Europa (soprattutto in Premier League c’è il Manchester United sulle sue tracce), ma il suo contratto con il Napoli è ancora lungo. Giugno 2024 la scadenza, ma stando a quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno Cristiano Giuntoli starebbe lavorando a rinnovare anche l’accordo dell’ex Empoli, sebbene ad oggi non rappresenti una priorità avendo ancora un contratto di lunga durata.

«Sono a casa, per fortuna sto bene. C’è qualche piccolo miglioramento grazie al rispetto delle regole, ma dobbiamo restare in casa senza pensare che tutto sia finito».

Ha parlato così Giovanni Di Lorenzo, il terzino azzurro che racconta la sua quarantena:

«Allenarsi a casa non è come andare al campo, ma la società ci ha messo a disposizione tutti gli strumenti per poterci allenare e per poter mantenere uno stato fisico adeguato. Ci alleniamo e cerchiamo di farlo bene. Stavamo facendo dei buoni risultati, questo dispiace. Stavamo facendo vedere buone cose, stavamo imparando quello che ci chiede il mister, dispiace aver interrotto questo momento. Nel caso dovessimo ripartire, dovremo essere bravi a ripartire da dove eravamo rimasti».


Tutti si chiedono quando si ripartirà.

«Fare delle previsioni è un po’ difficile, sicuramente ci saranno tante partite da giocare, penso che verrà presa la soluzione migliore per non compromettere la stagione in corso e quella successiva» ha continuato Di Lorenzo a Radio Kiss Kiss. «Tornare a giocare non mi spaventa, vorrà dire che questa pandemia sarà finita. Riprenderemo quando sarà tutto ok. Da parte nostra non c’è tutta questa preoccupazione. All’inizio servirà grande attenzione, ma una volta passato questo virus torneremo a vivere tranquillamente. A casa mi sveglio presto, faccio allenamento, il pomeriggio mi dedico ai videogiochi o guardo serie tv. Con la squadra abbiamo un gruppo dove ci sentiamo ogni giorno, ma mi manca vivere lo spogliatoio. Cerchiamo di rimanere in contatto con tutti i compagni e col mister e lo staff»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.