fbpx

Ancelotti a Sky: “Napoli è stata una bella esperienza”

Carlo Ancelotti ha rilasciato una breve intervista a Sky dove ha ricordato anche la sua esperienza a Napoli, che si è conclusa a dicembre.

L’ex allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport riconosce che per lui    è stata una bella esperienza allenare il Napoli;

inoltre si è soffermato  sulla situazione calcio in Italia, dove è mancato per 9 anni prima di allenare il Napoli.

Dal punto di vista di Ancelotti  nulla è cambiato.

Di seguito le sue parole:
“Dopo il Bayern volevo tornare in Italia. A Napoli è stata una bella esperienza, ma se devo scegliere un campionato scelgo la Premier League per l’atmosfera che si sente; ma in Italia, anche dopo nove anni, nulla è cambiato.
La pressione è sempre la stessa e tra i tifosi c’è ancora molta violenza; il calcio italiano sta provando a cambiare ma non è facile modificare la cultura di un paese ancora purtroppo pieno di violenza e aggressioni. Ora sono felice di essere con l’Everton, un club con una storia e una tradizione fantastica.“


L’esperienza alla Juventus è stata buona a mio avviso, ho capito realmente come il club lavora per l’allenatore e il club mi ha dato tanto supporto sotto questo punto di vista. Non importa se alla fine mi hanno esonerato alla fine del secondo anno. Fino all’ultimo giorno alla Juventus ho capito come il club deve lavorare per il proprio allenatore, supportarlo. Aiutarlo davanti ai giocatori, per dargli il potere di cui ha bisogno per gestire i giocatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 5 =