fbpx

Sky Sport 24 – Napoli alle prese con le grandi cessioni

calciomercato

Sky Sport 24 – Napoli fine ciclo.

Come riferisce Sky, a Napoli è in atto una vera e propria rivoluzione che partirà da grandi cessioni per 200 mln di euro.

Sarebbe una rivoluzione, secondo alcuni è, per quanto ci riguarda, invece fisiologico il cambio di un certo numero di calciatori, ormai arrivati al capolinea.

Nomi che hanno fatto la storia in un periodo importante per i partenopei ora, per motivi diversi, stanno per lasciare la squadra per ritrovare se stessi da qualche altra parte, oppure per migliorare di tanto i profitti con l’accettazione di contratti faraonici.

E’ una evoluzione normale nel calcio ed in tutto lo sport in generale, in linea con le aspettative dei protagonisti, dei tifosi e di tutti quelli che amano questo fantastico mondo.

Tenuto conto di quanto afferma Sky, la rivoluzione a Napoli è già iniziata a gennaio, poi ci saranno i grandi investimenti e prima ancora le ricche cessioni.

Il Napoli ha più di un calciatore che sarà coinvolto in uscita.

Qualcuno di loro alle prese con scelte di vita, richieste importanti da cogliere oppure la carta d’identità che si fa sentire.

Il presidente De Laurentiis sta organizzando al meglio il proprio lavoro per migliorare sensibilmente la squadra, in attesa di poter fare quel salto di qualità che tutti si aspettano. Si lavora sulle strategie per poter costruire la grande squadra capace di tener testa agli squadroni del nord.

Il Napoli potrebbe avere un tesoretto di 200mln da incassare, tenendo conto delle valutazioni prima dello stop.

Koulibaly è richiesto dalla Premier, Manchester United e Liverpool, ma anche dai francesi del Psg. Anche Allan ha mercato,

con la stima che ha per lui Carlo Ancelotti lo porterebbe ad occhi chiusi all’Everton; Milik ha mercato in Italia ed

all’estero ed infine Ghoulam che vuole provare a rilanciarsi altrove.

C’è tanto da fare e la fiducia nel presidente De Laurentiis è enorme perchè sappiamo che lui lavora con metodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 11 =