fbpx

Tuttosport – ADL blinda Gattuso: oggi incontro decisivo

Gennaro gattuso gazzetta

ADL blinda Gattuso: oggi incontro decisivo per il rinnovo, già pronto un triennale

ADL blinda  Gattuso.  La presenza di De Laurentiis a Castel Volturno vuol dire tante cose. Dal sostegno alla squadra, alla chiacchierata con Callejon ma anche incontro  con Rino Gattuso per discutere di rinnovo. Oggi il patron del Napoli, scrive Tuttosport, vuole mettere le basi per un accordo di altri tre anni col suo allenatore. Con ingaggio da 1,6 milioni di euro a salire, ovviamente più bonus. Perché Gattuso, in questi mesi, ha lavorato bene, ha convinto De Laurentiis.  S’è guadagnato la stima del Presidente e dunque rinnoverà molto presto il suo attuale contratto.

“I due si erano dati appuntamento proprio nel fine settimana per discutere di un accordo contrattuale che è ormai poco più di una formalità.

Il presidente del Napoli è contento di aver incontrato sulla sua strada un un uomo come Rino e un allenatore come Gattuso. Un vero Campione dentro e fuori dal campo.

Intanto una prova sulle intenzioni della società azzurra arriva dalla conferma del nutrito staff dell’ allenatore ex Milan.

De Laurentiis sarà nel quartier generale del Napoli nel prossimo week end e quello potrebbe essere il momento giusto per un primo approccio, gettando le basi per il rinnovo.

Il feeling tra i due è nato subito, tanto che Gattuso è stato e sarà parte attiva nelle questioni di mercato. La conferma di Mertens e il rinnovo di Zielinski sono una conferma.

Gattuso poteva risolvere il suo contratto entro il 30 aprile. Erano stati fatti sondaggi per lui anche dal Valencia. Il tecnico di Corigliano non ha mai pensato di lasciare il più grande club del sud Italia.

ADL dal canto suo è rimasto stregato dai metodi di lavoro del tecnico e il modo in cui è riuscito a risollevare la squadra dopo un periodo molto complesso.

Le strade sembrano destinate a proseguire insieme, almeno per i prossimi 3 anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.