fbpx

Coppa Italia, calciatori ipotizzavano un premio vittoria

Aurelio De Laurentiis

Calciatori ipotizzavano premio per la Coppa Italia

Calciatori ipotizzavano premio per la Coppa Italia, ecco la risposta del presidente del Napoli

La Gazzetta dello Sport scrive a proposito dell’incontro tra Aurelio De Laurentiis e la squadra, avvenuto ieri a Castel Volturno: “Qualcuno aveva addirittura ipotizzato che il presidente, per l’occasione, incentivasse la squadra mettendo un premio sull’eventuale conquista della coppa Italia. Ma De Laurentiis se n’è guardato bene da fare promesse: lui si aspetta una grande prestazione della squadra, a prescindere. Poi, si vedrà, perché la sua generosità non è in discussione”.

Stipendi ancora congelati, nessuna novità sulle multe e neppure l’ipotesi di un premio in caso di vittoria della Coppa Italia.

Qualcuno, tra i calciatori, se lo aspettava. Non accadrà. O meglio, De Laurentiis, ieri a Castel Volturno, non ne ha parlato.

La Gazzetta dello Sport scrive: “Qualcuno aveva addirittura ipotizzato che il presidente, per l’occasione, incentivasse la squadra mettendo un premio sull’eventuale conquista della coppa Italia. Ma De Laurentiis se n’è guardato bene da fare promesse: lui si aspetta una grande prestazione della squadra, a prescindere. Poi, si vedrà, perché la sua generosità non è in discussione”.

ADL ai calciatori: “Vincete la Coppa Italia e vi pago”

Dopo più di tre mesi, ieri Aurelio De Laurentiis è tornato a Castelvolturno. Il patron ha voluto far sentire vicinanza alla squadra in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l’Inter di Antonio Conte.

Non solo. La voglia di riabbracciare Gennaro Gattuso, dopo il terribile periodo vissuto dal tecnico.

Infine, andavano poste le basi per la formalizzazione dell’accordo (già raggiunto) sul rinnovo contrattuale di Mertens e Zielinski, e discutere con Callejon della possibilità di prolungare il rapporto anche oltre il termine della stagione in corso.

Insomma, di motivi per tornare ce n’erano eccome.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *