fbpx

De Laurentiis: “90 mln per Koulibaly o non si muove da Napoli”

De Laurentiis durante un convegno
Il presidente partenopeo ha parlato con il procuratore del calciatore

E’ incredibile la sterzata fatta da Aurelio De Laurentiis durante la trattativa con il Manchester City. Il presidente partenopeo ha fatto sapere a Fali Ramadani, procuratore sportivo di Kalidou Koulibaly, che il suo assistito non lascerà il Napoli per meno di 90 milioni. Ciò vuol dire che chiunque sia interessato al forte centrale senegalese dovrà pagare almeno 90 milioni di euro per assicurarselo.

Una presa di posizione mirata, volta a mandare un messaggio ben preciso al Manchester City: il club partenopeo non ha bisogno di fare cassa e chiunque voglia attingere calciatori dalla sua rosa dovrà sottostare alle condizioni del presidente azzurro. Del resto, il difensore del Napoli non ha mai fatto mistero di stare bene all’ombra del Vesuvio e restare in azzurro non gli provocherebbe il ‘mal di pancia’.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino:
“De Laurentiis ha dato un aut aut a Ramadani: se il City non arriva con una offerta scritta – e senza interlocutori – ai 90 milioni che chiede il Napoli, Kalidou Koulibaly resterà in azzurro ancora una stagione. Per la gioia di tutti, Gattuso in primis. Un passaggio è fondamentale: Koulibaly è felice a Napoli, non solo per un ingaggio tra i più alti della serie A (6 milioni netti). Ha voglia di una nuova avventura, motivo che lo ha spinto a parlare con il Manchester City e a trovare un accordo (4 anni a 8,5 milioni). Ma dovesse restare non avrà il mal di pancia. Dunque, la chiusura improvvisa di De Laurentiis non viene vista male dal senegalese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + sedici =