fbpx

Repubblica: Le “conseguenze” dell’ amichevole annullata a Lisbona

Repubblica - il Napoli

Amichevole annullata in Portogallo: lo Sporting dovrà pagare le spese di viaggio al club di De Laurentiis.

Il Napoli di Gattuso aveva in programma un’ ultima amichevole prima dell’ inizio della stagione agonistica. Il giorno 13 settembre alle ore 20.30 (ora italiana) gli azzurri avrebbero dovuto affrontare lo Sporting Lisbona: gara di respiro internazionale che avrebbe potuto dare ulteriori indicazioni al tecnico calabrese. Nulla di tutto questo: dopo che il team partenopeo era arrivato in terra lusitana, il club di casa ha ufficializzato la positività al Coronavirus di suoi tre tesserati. Conseguenza? Amichevole annullata.

Come riferisce l’ edizione odierna del quotidiano “la Repubblica”  il club portoghese aveva provato a convincere il club azzurro a svolgere regolarmente il match. Niente da fare: Gennaro Gattuso ha sfruttato l’ occasione per allenarsi allo stadio Josè Alvalade per poi rientrare in Italia. Rientro avvenuto intorno alle 4 del mattino.

Ma c’è di più: il club di casa dovrà, adesso, rimborsare almeno le spese di viaggio al club di Aurelio De Laurentiis.

La partita è stata annullata per una questione di sicurezza: in questi casi, soprattutto poi trattandosi di una gara amichevole, la salute viene sempre e comunque al primo posto senza se e senza ma. Appuntamento magari con i biancoverdi in Europa League, chissà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 2 =