fbpx

UFFICIALE: Liverani dirama la lista dei convocati per il Napoli

Parma logo

Parma – Napoli, la lista dei convocati del tecnico Fabio Liverani: saranno 24 gli uomini a sua disposizione.

Impegno difficile, almeno sulla carta, in questa prima giornata di campionato per il Parma. I Ducali, infatti, affronteranno domani, nell’ anticipo delle ore 12.30, il Napoli di mister Gennaro Gattuso. Fabio Liverani, neo tecnico parmense, per il suo esordio sulla nuova panchina, ha diramato la lista dei convocati: saranno 24 gli uomini a sua disposizione.

Spiccano le assenze dell’ attaccante Gervinho (in partenza?) e del difensore Gagliolo.

Per il lunch match di domani l’ ex tecnico del Lecce sembra orientato ad affidarsi al 4-3-1-2. L’ uomo tra le linee sarà lo slovacco Kucka, tandem offensivo formato da Inglese (ex Napoli) e Karamoh.

Titolari anche gli altri due ex azzurri Gigi Sepe e Alberto Grassi.

Questo è l’ elenco completo ufficializzato via Twitter dalla società gialloblù:

Parola al neo presidente del club emiliano.

Intanto prime parole del neo presidente parmense Kyle Krause, rilasciate a “la Gazzetta dello Sport” :

“Dobbiamo rimanere a tutti i costi in Serie A. Se poi verrà qualcosa di più, lo accetteremo volentieri. Anche lo scudetto… Ma la salvezza, credetemi, deve essere il nostro primo pensiero. Abbiamo un nuovo allenatore, un nuovo presidente e un nuovo direttore sportivo. Dobbiamo imparare e chiedo a tutti i tifosi di darmi una mano: mi insegnino loro come si deve gestire il Parma. Sarebbe meraviglioso poter riportare giocatori di grandi livello a Parma, ma è presto per parlarne. L’importante è la sostenibilità del progetto.

Bisogna puntare sui giovani, vorrei potenziare il vivaio. L’Academy, noi la chiamiamo così, è fondamentale. Vorrei rivedere la rosa tra dieci anni e vedere la sua crescita. Spero di presentare i Cannavaro del futuro, cresciuti con i nostri colori. Con il Des Moines Menace, la squadra che ho inAmerica, ho seguito questa strada: produrre talenti è la missione principale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *